Annunci

°° Premio San Francesco all’ On. Ministro Michela Vittoria Brambilla °°

Fonte: NewsLetter “La Coscienza degli Animali”

La coscienza degli animali

 

Oggi, Sabato 15 Ottobre, presso il Gran Hotel Savoia Majestic di Genova, alle ore 15.30, il Ministro del Turismo On. Michela Vittoria Brambilla riceverà il premio San Francesco. L’evento, giunto alla sua decima edizione, é organizzato dalla Lega Nazionale per la difesa del Cane, dal Centro di Medicina comportamentale Martin Buber, dall’Esercito italiano e dall’Ada (Associazione difesa animali).

 

 Il Ministro del Turismo  riceverà l’ambito riconoscimento per le coraggiose battaglie animaliste che ha intrapreso nel suo ruolo di governo in questi anni. Ad aggiudicarle il prestigioso premio è stata una commissione “straordinaria” che ha indicato il ministro Brambilla tra tutti i soggetti e i rappresentanti delle istituzioni che, a vario titolo, si sono distinti per il loro impegno a favore degli animali.

 

 L’on. Michela Vittoria Brambilla è infatti il primo ministro della repubblica ad avere posto il tema del rispetto degli animali e dei loro diritti in consiglio dei ministri, oltre che tra le priorità dell’agenda di governo e, sin dall’inizio del suo mandato, ha dato luogo ad una forte attività improntata alla creazione di una nuova coscienza di amore e rispetto per tutti gli animali e a favorirne la convivenza con l’uomo.

 

Oltre alla sensibilità personale e alla sua provata militanza – Michela Vittoria Brambilla ha fondato la Lega Italiana per la Difesa degli Animali – l’attività politico istituzionale del Ministro del Trismo e del suo governo  ha, infatti, permesso di raggiungere notevoli risultati concreti e mai ottenuti in passato.

 

 Un’iniziativa determinante è stata la creazione del “Comitato per la creazione di un’Italia animal friendly”, dove tutte le associazioni ambientaliste e animaliste collaborano con le istituzioni al miglioramento delle norme vigenti sui diritti degli animali e alla realizzazione di interventi volti a favorire la convivenza con loro nelle città come in vacanza, oltre che al miglioramento dell’immagine  nazionale attraverso forti iniziative di tutela di tutte le creature viventi. Molti i risultati ottenuti sul fronte della strutturazione di un’offerta turistica volta a garantire servizi innovativi per coloro che desiderano trascorrere le vacanze con i propri piccoli amici al seguito.

 

In conseguenza di queste forti iniziative, riunite nel progetto “Turisti a 4 zampe”, che ha tra l’altro messo in campo una ripetuta campagna di spot televisivi contro l’abbandono trasmessi sulle reti nazionali nelle estati trascorse, sono oggi disponibili sul sito www.turistia4zampe.it migliaia di indirizzi di hotel, ristoranti, campeggi, villaggi e finalmente spiagge, dove gli animali domestici sono i benvenuti.

Tra i risultati raggiunti, sono, inoltre, da ricordare: l’aumento delle pene per chi maltratta o uccide animali, l’introduzione del reato di “traffico illecito di animali da compagnia”, il divieto di importazione (la produzione era già vietata dal 2004) di prodotti ottenuti in tutto o in parte con pelli di cane o di gatto, il varo della riforma del codice della strada che prevede sanzioni per chi non soccorre animali feriti in incidenti stradali e, non ultimo, il contenimento dell’estremismo di chi avrebbe inteso approfittare della legge comunitaria per estendere a suo piacimento i calendari venatori.

 

Ed è proprio la battaglia per l’abolizione della caccia, che ha dato luogo a diverse polemiche anche da parte di esponenti del suo stesso partito, ad avere fortemente caratterizzato l’attività del ministro Brambilla, la quale ha tra l’altro realizzato un disegno di legge che prevede l’abrogazione dell’articolo del codice civile che permette ai cacciatori di praticare la loro attività nei fondi privati ed il raddoppio delle distanze dalle strade e dalle case.

 

Infine, occorre ricordare il grande impegno personale dell’on. Michela Vittoria Brambilla, a tutela di tutte le creature viventi. Insieme al prof. Umberto Veronesi e con il supporto di illustri personalità del mondo della scienza, della cultura e dell’arte, il ministro Brambilla ha fondato il movimento “La Coscienza degli Animali”, il cui manifesto è stato sottoscritto da oltre 130mila persone sul sito www.lacoscienzadeglianimali.it.

 

La difesa della vita di tutte le creature viventi e la creazione di una nuova cultura di amore e rispetto nei loro confronti, rappresentano i punti cardine del movimento, che si é reso parte attiva contro la caccia, la vivisezione, l’allevamento  degli animali per la produzione di carne e di pellicce, l’eliminazione dell’utilizzo degli animali nei circhi e altre importanti iniziative.

Un caro saluto, lo staff de la coscienza degli animali

Annunci

Informazioni su Carmen Luciano

Hai trovato i miei articoli interessanti? Ricevili direttamente via email sottoscrivendo al mio blog Think Green Live Vegan Love Animals ! ^-^

Pubblicato il 15 ottobre 2011, in ° Good_Vip ° con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento :)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: