Annunci

°° Europei di Calcio : Cartellino Rosso all’Ucraina °°

massacro di cani in Ucraina

Se pensate che solo gli animali “da macello” vengono uccisi ogni giorno con il consenso di tutti… vi sbagliate!
Anche razze più stimate come cani e gatti finiscono vittime della crudeltà umana, in questo caso puramente gratuita ed inutile.
Succede in Ucraina, ma la situazione si è verificata anche in Grecia.

Motivo?  Il Calcio.
Vi chiederete cosa c’entra il calcio con la mattanza di cani e randagi in Ucraina…
Ebbene, questi poveri animali spesso abbandonati da persone incivili che si possono trovare per strada in cerca di cibo, sono vittime del Calcio. A causa della presenza del campionato europeo, che porterà moltissimi turisti e quindi farà girare l’economia, L’Ucraina ha ben pensato come la Grecia qualche anno fa di fare piazza pulita di questi “ospiti sgradevoli” a quattro zampe che vagano per le strade.

In molti sono già morti, tanti stanno per essere uccisi a breve.
Nel peggiore dei modi in cui si possa morire.
Vengono bastonati, sparati,feriti e lasciati dissanguati. Inceneriti in forni crematori ambulanti. Grandi, adulti, anziani, cuccioli, femmine in gravidanza.
Nessuno si salva.
L’amicizia tra cane e uomo viene messa da parte in nome del denaro.

Tutto questo avviene grazie al CALCIO.
Chiunque parteciperà fisicamente al campionato presentandosi in Ucraina, che siano le squadre, i calciatori, i tifosi… chiunque supporterà gli europei supporterà anche l’uccisione di questi poveri cani.

 Come e chi boicottare per dire NO a questa strage?

NON SEGUITE GLI EUROPEI DI CALCIO IN NESSUN MODO, NEANCHE ALLA TV O GRATUITAMENTE SU SITI AUTORIZZATI. NON ANDATE IN UCRAINA e/o POLONIA, NON ACQUISTATE PACCHETTI A PAGAMENTO. NON SCOMMETTETE. NON COMPRATE GADGETS DAGLI SPONSORS DI EURO 2012: ADIDAS – MC DONALDS – COCA COLA – CANON – HEINEKEN – CASTROL – SHARP – UNICREDIT – CONTINENTAL – ORANGE – HYUNDAI-KIA – UKRTELECOM – BANK PEKAO – WUNDER CARD – WEDEL – ARRIVA DENMARK – EKSTRA BLADET – EPICENTER K – UKRSOTSBANK

ECCO LA DITTA CHE PRODUCE QUEI FORNI CREMATORI AMBULANTI, RACCAPRICCIANTE PUBBLICITA SULLA PAGINA DEL SITO, SCRIVETE MAIL, QUELLO CHE VI PARE, MA MANDATE IL VOSTRO PENSIERO

www.flashr.com.ua

Производство и продажа утилизаторов, гарантия, сервис, послегарантийное обслуживание, тел. +38 (044) 270-38-78, +38 (044) 270-38-80.


OIPA Italia onlus
Organizzazione Internazionale Protezione Animali
via Passerini 18 – 20162 Milano
Tel. 02 6427882 – Fax 02 99980650
www.oipa.org
info@oipa.org

NO ALLA LEGGE AMMAZZA RANDAGI IN ROMANIA

Il 22 Novembre 2011, la legge ammazza-randagi, voluta dal Presidente Basescu e dal Ministro del Turismo Elena Udrea, è stata approvata con 168 voti, 11 contrari a 14 astenuti.
Così ora, in Romania è legale uccidere i cani randagi e migliaia di loro moriranno.
Dopo la cattura, i cani aggressivi, pericolosi e/o malati verranno uccisi in tre giorni e gli altri dopo trenta giorni.

 

Questa abominevole decisione è dovuta a diversi interessi: i sindaci romeni ricevono continuamente lamentele dai loro cittadini perché non riescono a passeggiare nella città per via dei troppi cani randagi ed interessi economici dei gruppi che si occupano della cattura e dell’uccisione dei cani.
I sindaci decideranno il fato dei cani attraverso referendum locali, ma è davvero difficile che decidano e attuino la sterilizzazione e la successiva liberazione di questi cani, soluzione che permetterebbe il controllo della popolazione canina.
Vorremmo inoltre ricordare, che in Romania è illegale nutrire i cani randagi e che esistono sanzioni per chi lo fa.

INVIA LA LETTERA DI PROTESTA!

Penso che tutto questo sia osceno!
Il Calcio in sé per sé è inutile e porta solo a problemi!
Miliardi investiti su giocatori che si drogano, che guadagnano per tirare 3 miseri calci al pallone (realizzato con pelle animale e cucito da mani innocenti come quelle di bambini asiatici sfruttati per la manodopera minorile) mentre al mondo c’è chi muore di fame!
E’ uno scandalo, e ancora più scandaloso è sapere che nel 2012 ci sono persone che continuano a seguire il calcio reputandolo uno sport corretto o addirittura una ragione di vita.
Lo sanno i calciatori cosa comporta il loro “lavoro”?????

Annunci

Informazioni su Carmen Luciano

Hai trovato i miei articoli interessanti? Ricevili direttamente via email sottoscrivendo al mio blog Think Green Live Vegan Love Animals ! ^-^

Pubblicato il 13 gennaio 2012, in ° Critiche ° con tag , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 20 commenti.

  1. Io non seguirò gli europei!! dopo aver visto tutto questo!!
    E’ un ingiustizia!! Dobbiamo fare qualcosa!!!

  2. Dove devo firmare?! manda il link! 😀

  3. Articolo condiviso in Facebook … 😦

  4. ora tocca a loro hahahhha

  5. Boicottare, boicottare, boicottare !!!

  6. Non dovrebbero neppure far partire gli europei di calcio dopo una notizia del genere. Si dovrebbero mobilitare i Paesi per bloccare tutto. Il problema non è seguirli o meno, il problema è che hanno fatto una strage di animali e come se nulla fosse la cosa verrà portata comunque a termine, con o senza spettatori.

  7. La città che ospiterà l’evento sportivo è nel pieno delle preparazioni per accogliere milioni di persone pronte ad assistere al torneo di calcio. Vengono stanziati soldi per rimodernare le strade, si ristrutturano gli edifici e si potenzia il servizio di pulizia. E proprio nel servizio di pulizia è stato incluso anche lo sterminio di cani randagi. Avete letto bene, i trovatelli pelosi vengono considerati un malcostume così le istituzioni stanno provvedendo ad uccidere i cani randagi in una maniera disumana.

  8. Questo mi fa piangere il cuore, così come quando sento che fanno male a persone indifese come i bambini. Avendo 2 cani di cui uno proprio in braccio salvato da un cretino che lo sbatteva da ogni parte…Un solo augurio a questi incivili : di morire anche loro in questa maniera tutti, sono un popolo da estirpare. Firmate le petizioni e mandate lettere!!!!!!

  9. Michele/Riazor

    Boicottare non ha senso. Non è la FIFA ne la UEFA ne il Dio Calcio a fare questa strage, bensì è ordita da chi in Ucraina comanda e permette che questo avvenga. Se la legge lo consente, se il governo chiude un occhio, non è certo colpa di un pretesto come può essere una qualsiasi manifestazione socio-culturale che invece evidenzia le lacune di una civiltà e di una giurisdizione inadeguate al contesto attuale.

    • sbarellababyanimals

      Anche in Grecia durante i campionati di calcio sono stati sterminati centinaia di gatti e cani “randagi”. Non è una casualità che sia successo anche in Ucraina. Credimi, ci sono interessi dietro. Quindi bisogna boicottare tutto, dal calcio a chi li finanzia e supporta. Come succede nelle trasmissioni, quando calano gli ascolti, il programma chiude: forse anche i campionati avranno un’arresto decisivo.

      Non so se scrivi questo perchè sei un appassionato di calcio. Se lo sei, mi dispiace dirti che il tuo sport comporta l’uccisione di tanti animali.

  10. sbarellababyanimals

    guarda è successa la stessa cosa in grecia.
    è anche colpa del campionato di calcio stesso.

  11. Togliete per favore le immagini false, quella prima (con la cagnolina morta coi cuccioli e quella dove si vede il cane sgozzato e una ciotola dove viene raccolto il sangue ) sono palesemente false e non recenti e non si riferiscono alla realtà ucraina. E’ grazie a queste immagini e a qualche stupido di turno che ha voluto ” montare” la vicende e aggiungere orrore all’altro orrore, che adesso un sacco di gente mette in dubbio l’intera vicenda. Girano un sacco di note su fb e pubblicazioni sui vari blog, dove si dice che è tutta un’invenzione! L’unica immagine VERA è quella del cassonetto della spazzatura (da noi sono davvero così), e forse, ma sottolineo forse quella del militare che tortura un cagnetto. In assenza di fonti sicure, io non la pubblicherei. Vi rendete conto che inoltrando delle immagini false, fate più danno che utile?

    • sbarellababyanimals

      Le foto sono state trovate in rete digitando parole nel motore di ricerca inerenti all’uccisione di animali in ucraina.
      Il danno lo fanno queste persone che seviziano e uccidono gli animali senza motivo.

  12. Per quanto riguarda il commento razzista che dice “un popolo da estirpare”, complimenti per la civiltà ed intelligenza. Una persone che ha un minimo di cervello non generalizza mai. Chieda al signor Andrea Cisternino, il fotografo che vive a Kiev e che ha portato alla conoscenza di tutto il mondo questo schifo, gli chieda chi è che difende questi poveri cani dalle squadre di assassini pagate dai municipi. Sono le stesse donne e uomini ucraine, le volontarie e volontari, persone semplici, che ospitano in casa questi cani per proteggerli, li nutrono, gli costruiscono dei ripari di fortuna coi pochi soldi che hanno. Vada a vedere dei video: si vede chiaramente che i cani che vengono uccisi non sono magri o denutriti, non sono pieni di rogna, non sono aggressivi (mentre tutte queste cose sono ben presenti nei randagi del sud Italia). Se in Ucraina i randagi sono grassi e puliti come i cani domestici, ciò significa che la gente semplice del posto li ama e li cura. Anche nella mia città è così: i randagi sono grassi e pacifici e li trovi ovunque: davanti ai bar e ristoranti, nei mercati contadini. La gente gli dà da mangiare e li lascia in pace. Mentre qui nel sud Italia c’è la totale indifferenza nei confronti dei randagi, a parte le povere ed eroiche volontarie che se ne occupano, la gente normale non ci bada nemmeno ai cani scheletrici fino a suscitare orrore, malati, affamati fino a diventare aggressivi. Usi la testa e si informi prima di parlare dei popoli da estirpare. P.S. Non sono ucraina, ma vengo da poco lontano (200 km dal confina ucraino)..

    • sbarellababyanimals

      Non ho mai detto che il popolo Ucraino sia da estirpare. Non ho generalizzato. Anche in Italia succedono queste cose. Ma per fortuna non tutte le persone sono così. Ci sono persone umane che tutelano gli animali, e possono essere di qualsiasi etnia.
      So benissimo che nel sud Italia la situazione è tragica, e stimo le persone che gli animali li salvano.
      Se i randagi in Ucraina fossero così voluti bene, perchè vengono decimati in nome del Calcio???

Lascia un commento :)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: