Archivi giornalieri: 27 luglio 2013

°° MONTOPOLI (PI): Gattino di 3 mesi investito lasciato sull’asfalto °°

 

 

 

Quando indifferenza e inciviltà regnano sovrane.


Foto2315

 

E’ accaduto a San Romano, frazione di Montopoli in provincia di Pisa.

Sulla strada che collega il paese al comune di appartenenza, venerdì 26 luglio 2013 è stato investito un gattino ( in foto, n.d.r ) presumibilmente di 3 mesi.
L’animale era già sull’asfalto alle 10.30 del mattino, immobile.
Chi lo ha ucciso è venuto meno all’obbligo di soccorso animale regolamentato dall’Art. 31 della legge 29 luglio 2010, n. 120 che dichiara << in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, da cui derivi danno a uno o più animali d’affezione, da reddito o protetti’, ha l’obbligo di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali che abbiano subito il danno >>.

La carcassa è  rimasta li tutto il giorno e anche il giorno successivo, abbandonata a se stessa nella più totale indifferenza di automobilisti e passanti.
La bocca rimasta spalancata come in atto di miagolare per richiedere aiuto era piena di larve di mosca. Stessa cosa per gli occhi: fuoriusciti dalle orbite, invase da mosche intente a deporre nuove uova.
Sotto la testa dell’animale, tracce di sangue che sporcavano l’asfalto possono condurre all’ipotesi che l’animale sia stato ferito proprio alla testa.

Non è la prima volta che un gatto viene ucciso sulla strada e lasciato decomporre mentre le auto lo riducono in brandelli.
Oltre allo stupore e all’indignazione che lasciano eventi del genere scaturiti da inciviltà e mancanza di rispetto per le più piccole forme di vita da parte di cittadini eticamente precari , ci si domanda come possa un Comune non provvedere alla rimozione degli animali deceduti nel proprio territorio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: