Archivi giornalieri: 1 marzo 2020

°°[Review] La Cerreta Terme di Sassetta°°

In questo nuovo articolo vi parlo di un luogo immerso nella natura che merita di essere visitato (e vissuto) almeno una volta per il proprio benessere psicofisico: le Terme di Sassetta.

Nella provincia di Livorno, dentro un’area silvestre (raggiungibile a piedi per chi ama camminare o in auto) è situato lo stabilimento termale La Cerreta.

L’ambiente è davvero suggestivo: la struttura immersa nel verde è realizzata con pietre, con giochi architettonici di archi, percorsi d’acqua, statue e cascate.

Vi ho trascorso un pomeriggio nella giornata di venerdì 28 febbraio. Il tempo era a dir poco perfetto!

Lo stabilimento dispone di piscine esterne di acqua termale che varia di temperatura. Quelle più distanti dalla reception (foto in alto) contengono acqua che raggiunge i 32°, mentre quelle più prossime ai luoghi chiusi di circa 38°.

Il personale è gentile, sorridente e capace di mettere a proprio agio chi visita questo bellissimo posto.

Gli spogliatoi sono puliti e dispongono di docce, armadietti (con chiave personale che viene consegnata alla reception) e di phon per asciugare i capelli.

Per accedere ai locali termali sono necessari cuffia, accappatoio (o telo) e ciabatte. Chi non li avesse con sé può noleggiarli in loco.

Nell’area termale al chiuso è situato un bancone dove vengono offerte bevande calde rilassanti e fresche depurative/drenanti. Su richiesta possono essere preparate altre varianti elencate nei menù messi a disposizione. Le piante usate per gli infusi sono coltivati dall’azienda agricola stessa.

Ogni ingresso da diritto a un break spuntino: uno yogurt, un gelato o un calice di vino. Non abbiamo trovato alternative vegetali per lo yogurt, in compenso lo staff ci ha preparato della frutta fresca.

Sia nell’area al chiuso sia quella all’esterno sono presenti sdraio e tavolini dove stendersi e rilassarsi. Con quella melodia di acque come sottofondo e l’aria calda è facile chiudere gli occhi e riposarsi.

Le vasche sono ben pulite e hanno al loro interno aree idromassaggio: i getti di acqua donano un benefico massaggio al corpo.

Oltre ai bagni in acqua termale nelle Terme di Sassetta si può usufruire del bagno turco (dal profumo inebriante di eucalipto), della sauna, del percorso per riattivare la microcircolazione dei piedi (sono piccole vasche dal fondo costituito da sassi e getti di acqua fredda e calda laterali) e delle docce di aroma e cromoterapia.

Area ristoro

Le Terme offrono la possibilità di pernottare in loco e di rimanere a pranzo o a cena. Personalmente non ho usufrutto del servizio ristorazione, ma tanta è la cortesia dello staff che sono sicura ci sarebbe stato qualcosa di 100% vegetale anche per noi.

Di questa realtà immersa nel verde ho apprezzato lo stile, l’ambiente nel suo complesso, il sistema di luci negli spogliatoi che si accendevano con la presenza di persone (scelta ecologica eccellente) le docce tempo regolate, la cortesia dello staff.

Sento dunque di consigliarvi di visitare le Terme di Sassetta. Sono sicura rimarrete anche voi piacevolmente soddisfatti in caso di visita.

Per maggiori informazioni visitate il sito internet aziendale.

Carmen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: