Annunci

°° Mattatoio Halal a San Miniato : Secondo “Il Tirreno” Aprirà a Ottobre °°

tirreno

 

Dopo la polemica sull’apertura del nuovo mattatoio a San Miniato sul social network Facebook e dopo la risposta data ai cittadini dal sindaco Vittorio Gabbanini Facebook, la redazione del quotidiano “Il Tirreno” ha contattato direttamente l’azienda agricola Romilda S.r.l per avere spiegazioni in merito alla vicenda.

I titolari avrebbero risposto che il mattatoio è in regola e che il Comune ne è a conoscenza.
Mancherebbero pochi permessi per dare il via al funzionamento dell’edificio di smontaggio animale, permessi che potrebbero arrivare da una settimana all’altra.

Come ha fatto notare il titolare nella risposta copia-incolla alla mail di protesta, gli animali verranno storditi con energia elettrica.

Per chi non lo sapesse, per stordimento con energia elettrica si intende l’elettronarcosi : attraverso degli elettrodi posizionati sulle tempie degli animali si fa passare una scarica elettrica. L’animale perde coscienza ma le sue funzioni vitali rimangono attive.

Per altre informazioni sulla pratica, clicca QUI.

Sembra quindi che il mattatoio aprirà eccome, a differenza di quanto scritto dal Sindaco su Facebook, e l’apertura dovrebbe avvenire a Ottobre, in occasione della Pasqua Islamica.

La pioggia di mail arrivate grazie a tutti i lettori del mio blog non hanno quindi smosso la coscienza dei titolari dell’azienda, che continueranno nella direzione intrapresa.

Nel frattempo la notizia si è diffusa in tutta Italia raggiungendo animalisti di ogni regione.
In occasione dell’inaugurazione del mattatoio che dovrebbe tenersi sabato 14 settembre 2014
ANIMALISTI ITALIANI E IRRIDUCIBILI TOSCANI hanno organizzato una manifestazione sul luogo.

Per partecipare e per avere maggiori informazioni, clicca qui .

Che dire?
Tutto è partito dal mio articolo scritto sia per sapere se fosse uno scherzo di cattivo gusto, sia per esternare il mio parere contrario alla nascita di un nuovo luogo dove perderanno la vita centinaia di animali ogni mese e migliaia ogni anno.
Tutto questo non per razzismo ma perchè ho da subito trovato indecorosa la scelta di un’azienda italiana produttrice di olio e vino abbandonare il commercio etico per passare alla mattanza animale. Per business.
Non c’è molta differenza fra halal e non halal perchè comunque, italiani o islamici, gli animali perdono la vita.
E’ assolutamente inaccettabile quindi che venga aperto un nuovo mattatoio.

Detto questo, vi informo che sosterrò ogni tipo di decisione presa sul manifestare a San Miniato.
Invito tutti i miei lettori a BOICOTTARE l’azienda Romilda S.r.l ovvero a non acquistare assolutamente niente da loro prodotto.

Inoltre vi invito ad inviare una mail all’ASL 11 , visto che adesso la decisione è solo nelle loro mani.

 

Mail da inviare tipo:

” Gentile ASL 11,
Sono venuto a conoscenza della decisione da parte dell’Azienda Romilda S.r.l di aprire a San Miniato un nuovo mattatoio.
Scrivo questa mail per esternarvi il mio disappunto sulla vicenda.
Trovo inaccettabile che nel 2014 si continui ad aprire luoghi dove gli animali troveranno la morte.
Tutto questo è incivile e per niente etico e sicuramente non darà una pubblicità positiva alla città di San Miniato, che rischia di diventare la culla dell’insensibilità verso gli animali.
Se questo mattatoio riceverà da voi l’ok per l’apertura, San Miniato conterà ben due luoghi della morte.
Vi invito a riflettere su quanto scritto e a prendere una decisione giusta per davvero tralasciando per una volta l’interesse e l’economia.
La vita è un dono prezioso per tutti e il diritto ad esistere è inalienabile per ogni specie.

Grazie dell’attenzione.

Nome Cognome
Città “

Da inviare aasl11empoli@postacert.toscana.it ,
                       legaleasl11@postacert.toscana.it  
                       prevenzioneasl11@postacert.toscana.it 

 

Inviamo anche una una nuova mail all’azienda per sottolineare che non compreremo mai più i loro prodotti.

Mail da inviare :

” Gentile Azienda Romilda S.r.l,
alla luce di quanto ormai noto a tutti riguardo la vostra decisione di proseguire sulla strada che vi porterà al concedere e sostenere con la vostra struttura l’abbattimento di innumerevoli animali vi informo che non acquisterò mai più nessun tipo di prodotto da voi commerciato né sosterrò nessun tipo di attività che deciderete di intraprendere.
Inviterò tutti i miei familiari, amici e conoscenti a fare la stessa cosa.

Nome Cognome
Città “

Da inviare a : cialdini.rom@gmail.com

A tutti coloro che finiscono su questo articolo e che invieranno solo la mail per antipatia nei confronti della religione islamica vorrei ricordare che quella cristiana di cui fate parte non è sicuramente meno crudele nei confronti degli animali.
Per risolvere la piaga della mattanza e della crudeltà verso i nostri fratelli a quattro o due zampe è necessario smettere di alimentarsi con i loro corpi seviziati!

L’unico modo per salvarli dalla macellazione è DIVENTARE VEGAN.

Guardate qualche video su come vengono fatti nascere, crescere e poi uccisi.
Fatevi un esame di coscienza e cercate di capire che si può vivere assolutamente senza uccidere.
LaVeraBestia.Org   

 

Mattatoio-Tommaso-Ausili-4World-Press-Photo                                                                             [ foto esemplificativa ]

 

Annunci

Informazioni su Carmen Luciano

Hai trovato i miei articoli interessanti? Ricevili direttamente via email sottoscrivendo al mio blog Think Green Live Vegan Love Animals ! ^-^

Pubblicato il 31 agosto 2014, in ° altro.. ° con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. Roberto Contestabile

    Ogni valutazione ed interpretazione in merito è naturalmente personale e criticabile, indipendentemente dallo stile di vita di ognuno…siamo di fronte ad una sofisticazione burocratica travestita da uccisione legale autorizzata per far fronte ad una capitalizzazione alimentare non necessaria.

    Come giustamente ha detto sbarellababyanimals: “A tutti coloro che finiscono su questo articolo e che invieranno solo la mail per antipatia nei confronti della religione islamica vorrei ricordare che quella cristiana di cui fate parte non è sicuramente meno crudele nei confronti degli animali.
    Per risolvere la piaga della mattanza e della crudeltà verso i nostri fratelli a quattro o due zampe è necessario smettere di alimentarsi con i loro corpi seviziati!”

    N.b. ho provato ad inviare mail di protesta agli indirizzi del comune ASL11 di San Miniato ma li rifiuta, forse è necessario un mittente di posta certificata.

  2. La mail indirizzata alla asl11 è tornata indietro da tutti e tre gli indirizzi, che abbiano la casella piena?

Lascia un commento :)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: