Annunci

°° FUCECCHIO (FI): Abbattuto il cavallo ORA BASTA feritosi nelle Corse di Primavera °°

Avevo riportato qualche settimana fa la notizia dell’incidente avvenuto ad uno dei cavalli coinvolti nel Palio di Fucecchio presso la Buca di Sant’Andrea.
L’animale, chiamato “Ora Basta” ( in foto ), si era ferito ad una zampa anteriore domenica 9 marzo 2014 verso le 17.00 del pomeriggio, durante l’undicesimo giro della Corsa di Primavera.
Avendo preso in pieno un altro cavallo, da quanto emerso da notiziari della zona , Ora Basta era stato trasportato alla clinica del dottor Del Rosso di Galleno.

Per settimane non si è avuta nessuna notizia riguardante la sorte dell’animale.
Voci di paese parlavano già di abbattimento e d’invio della carcassa all’inceneritore, ma nulla era provato.

Solo oggi grazie a GEAPRESS si è saputo che il cavallo sarebbe stato abbattuto proprio a causa della ferita riportata alla zampa.
La notizia è stata resa nota grazie all’interessamento dell’Assessore Spinelli e dalla denuncia sporta da IHP ( Italian Horse Protection ) dopo il silenzio che era calato misteriosamente sul caso.

Ora Basta sarebbe stato abbattuto dunque per decisione del proprietario
( Claudio Paoloni da quanto emerso dalla Banca Dati
 consultabile da tutti sul sito internet del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali , n.d.r ), viste le condizioni in cui riversava.

Ora Basta è quindi un altro cavallo che ha perso la vita per partecipare ( ma nessuno glielo aveva chiesto) a una tradizione ludica che va avanti da moltissimo tempo e che mette in serio pericolo la vita degli animali utilizzati.

La maggioranza degli abitanti di Fucecchio sembra non aver nessuna intenzione di comprendere l’alto rischio che corrono questi animali coinvolti nelle corse.
Animali delicatissimi che si feriscono facilmente e che non possono essere recuperati se lesionati agli arti.
Al contrario, ribadiscono che gli animali vengono tenuti bene e che “incidenti non capitano quasi mai”.
In realtà sulle probabilità non si può trarre nessuna certezza.
Non vi è certezza che i cavalli non si feriscano, e questo evento ne è un esempio calzante.

Della vita degli animali quindi sembrerebbe importare poco.

Forse, e dico forse, a Fucecchio si inizierà a rivalutare “l’innocuità” di questa tradizione solo quando uno dei cavalli perderà il controllo e finirà sulle persone , uccidendone 4 o 5.

ora basta 3

 

Il nome del cavallo, quasi per scherzo del destino, rispecchia la mia esortazione nei confronti di chi sostiene il Palio che coinvolge cavalli.

Annunci

Informazioni su Carmen Luciano

Hai trovato i miei articoli interessanti? Ricevili direttamente via email sottoscrivendo al mio blog Think Green Live Vegan Love Animals ! ^-^

Pubblicato il 25 marzo 2014, in ° Critiche ° con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. nell’attesa che la tua previsione si avveri, io non vado a Fucecchio

Lascia un commento :)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: