Annunci

Archivio mensile:febbraio 2015

°° 23.02.2015 – La Mia Intervista con Fabio e Vanessa per Radio Radicchio °°

Stamattina ho guidato tra le fantastiche colline toscane per raggiungere lo studio di Radio Radicchio, dove mi attendevano Fabio Serrozzi e Vanessa Salvati per un’intervista ! 🙂
Abbiamo passato qualche ora insieme tra domande, risposte e buona musica di artisti vegan scelta direttamente da me.

intervista radio

radio radicchio

radio radicchio2

radio radicchio3

Quella di stamattina è stata la seconda intervista radio alla quale ho preso parte negli ultimi 7 giorni ed è stata anche questa  un’esperienza davvero positiva, perchè la radio in questione tratta di antispecismo, etica e diritti degli animali a 360° .
Ho potuto parlare di tante tematiche per me importanti e l’idea che il messaggio verrà diffuso a tutti gli ascoltatori mi rende davvero felice.

Ringrazio Fabio e Vanessa per l’invito e un ringraziamento speciale va a tutti i lettori che mi seguono da anni: tutte queste belle esperienze che sto vivendo le devo a voi ❤ .
Qualche minuto della trasmissione è dedicato a PETCHA, un ragazzo animalista che mi ha fatto il complimento più bello che abbia mai ricevuto da qualcuno: non potevo non ringraziarti ! 🙂

energetica

Se siete curiosi di ascoltare la dodicesima puntata con la mia intervista sintonizzatevi stasera alle ore 21.00 !
Basta accedere al sito www.radioradicchio.it e il gioco è fatto 🙂

Per chi non potesse ascoltare la puntata stasera, ricordo che sarà possibile sentire la replica
martedì alle ore 16.00 e
giovedì alle ore 12.00 .
Successivamente la puntata verrà inserita negli archivi e sarà disponibile per l’ascolto in qualsiasi momento.

Un bacio,
Carmen 🙂

energetika

Annunci

°° Milano : Mostriamo a Turisti e Cittadini Cosa Si Nasconde Dietro al Business della Macellazione degli Animali °°

Cari followers ,
vi invito a prendere parte ad un’importante iniziativa alla quale ho aderito.
Un giovane attivista vegan , Andrea Sinesi, sta portando avanti un progetto da realizzare nel mese di Aprile di quest’anno.
L’idea è quella di noleggiare un maxi schermo da posizionare a Milano a pochi giorni dall’inizio della vergognosa fiera EXPO 2015 dove gli animali, morti, saranno protagonisti .
Il maxi schermo proietterà video ( con suono ) degli ultimi istanti di vita degli animali “da carne” nei mattatoi e le orrende condizioni in cui versano nei pochi mesi o anni che passano in allevamento.

macellazione-bovini-4

A causa del consumo di carne vengono uccisi 90 animali al secondo solo in Italia.
E’ chiaro che i mattatoi sono la base della violenza, così come mangiare animali è il crimine più accettato dalla società.

Posizionare tutto il giorno questo maxi schermo a LED mobile, in Duomo, servirà sicuramente a molti per scoprire gli abomini che si nascondono dietro l’industria della carne.
Sarà inevitabile guardare le scene.
Per chi è abituato a girarsi dall’altra parte sarà impossibile non sentire le urla di dolore degli animali macellati che ha sulla coscienza.

Iniziative di questo tipo sono molto frequenti negli Stati Uniti, ed il numero di persone che si possono sensibilizzare mostrando la verità è enorme.

La cifra da raggiungere è pari a 1.300 Euro + 286 di IVA.

Il mio blog Think Green – Live Vegan – Love Animals ha aderito all’iniziativa inviando il proprio contributo economico.
Basta una piccola cifra a testa per raggiungere la somma richiesta dall’azienda che, ci tengo a precisarlo, ha applicato un forte sconto per la causa animalista.

Chi volesse sostenere questo progetto,
può fare una donazione tramite PostePay intestata ad Andrea Sinesi.
Numero PostePay: 4023 6009 0726 5153 .

Cliccate qui per essere reindirizzati alla pagina dell’evento ufficiale <<< QUI >>>>> .

Una volta effettuata la donazione informate Andrea Sinesi della cifra donata.

Un ringraziamento da parte di Andrea e da me
a tutti coloro che renderanno possibile questa protesta !

Sbarellababy

°° Santa Croce Sull’Arno (PI) : In Centinaia a Vedere Gli Animali in Cattività di Moira Orfei °°

Il 4 Febbraio a Santa Croce Sull’Arno (Pi) in Piazza Beini ha avuto inizio il primo giorno di spettacoli del Circo Moira Orfei che termineranno oggi, Domenica 8, dopo aver fatto tappa in altri paesi in provincia di Pisa.

1619326_1505069433048950_450762395965395413_n

Nella giornata di ieri Alessio, Rossella ed io abbiamo manifestato davanti ai tendoni con altre persone che si sono unite alla protesta.
La manifestazione, autorizzata dalla questura del posto, ha visto di fatto la partecipazione a distanza di due carabinieri.

Siamo arrivati intorno alle 16.00 e dopo alcune interviste per testate giornalistiche e foto abbiamo iniziato a distribuire materiale informativo sulla detenzione degli animali nei circhi informando le persone che accorrevano ad acquistare i biglietti che gli animali non vivono assolutamente in maniera invidiabile.

Solo poche persone si sono soffermate a riflettere qualche istante, ma nonostante le nostre parole sono entrate a vedere il triste spettacolo lo stesso.
Per il resto, il clima che abbiamo trovato è stato di totale indifferenza.
E se l’indifferenza arriva soprattutto dalle donne, che dovrebbero essere più sensibili, il tutto diventa ancora più vergognoso, a mio parere.

10959605_1505069849715575_5969737182346812509_n

10307236_1505069766382250_813910332170962270_n
In alcuni casi la maleducazione ha avuto la meglio sulla ragione.
A poco è servito far presente che gli animali nascono in cattività ,che sono costretti a compiere esercizi che in natura non faranno mai e che non sapranno mai cosa significhi vivere nel proprio habitat.

<< Ci sono persone più importanti a cui pensare >>
<< Pensate ai clochard >>
<< Gli animali stanno bene >>
<< Andate a protestare a Roma!>>
<< Noi veniamo al circo proprio per gli animali! >>
<< Non mi interessa >>

Queste sono solo alcune delle frasi che ci siamo sentiti dire.
Eppure, per verificare la veridicità delle nostre parole, bastava fare un giro intorno al tendone Orfei.

10421272_1505069699715590_8668150063433639129_n

10505324_1505069619715598_514208851776715202_n

10888356_1505069499715610_6178036740341987667_n

Il vero spettacolo era proprio dietro le quinte.
Gabbie su gabbie. In una era presente una leonessa dall’andamento infastidito e i circensi hanno pensato bene di mettere un telo blu per coprire la visuale.
Insomma, bastava affacciarsi sul retro per vedere quanto “stanno bene” gli animali al circo, ma questo non lo hanno fatto le centinaia di persone accorse a gustarsi sedute in tribuna lo stato di cattività del Leone Artù.

La manifestazione di ieri mi ha fatto comprendere quanto le persone siano disinformate, ignoranti e anche egoiste.
Perchè qui tutto ruota proprio intorno all’egoismo e alla cattiveria.
Solo persone egoiste pagano per vedere degli esseri viventi privati della loro libertà.
Solo persone cattive possono trovare divertente che un leone funga da intrattenimento dopo essere stato domato e addestrato NON SICURAMENTE A SUON DI BACI.
Ma cosa importa? Queste persone pensano solo a se stesse, e nonostante ci abbiano invitato a pensare “a problemi più importanti” sono estremamente sicura che loro sono le prime a non pensare a nessun tipo di problema.

Oggi si terrà la seconda parte della protesta sempre in Piazza Beini a Santa Croce Sull’Arno.
Vi invito a prender parte alla manifestazione e a boicottare questo squallido evento voluto e concesso dal Comune.

Grazie.

1518424_1505069473048946_4123681336898552614_n

Documentatevi su cosa significa il circo per gli animali cliccando >>> QUI .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: