Annunci

Archivi Blog

°°Calzature Vegan: Sempre Più Modelli Leather-Free°°

Il mercato si erge su un equilibrio fra domanda e offerta, dove la prima determina la seconda in un vortice di costante cambiamento.

L’aumento della consapevolezza riguardo i trattamenti riservati agli animali ogni anno spinge un numero crescente di persone ad abbandonare scelte convenzionali alle quali erano abituati. Nell’ambito della moda e dell’abbigliamento è ormai noto come vengano utilizzati gli animali destinati alla produzione del pellame, o quelli da piuma o pelliccia.

Vestirsi, coprirsi, esaltare le proprie forme e piacersi senza far soffrire le altre specie è oggi possibile e per tutti.

Concentrandoci sulle calzature, facendo una breve ricerca online ho notato che i modelli animal-free realizzati senza pelle, cuoio, seta e lana sono in aumento. Le aziende che decidono di proporre verianti vegan sono ormai molte.

Navigando sull’e-commerce Zalando e cercando “vegan” nel filtro interno al sito ho trovato decine di modelli vegan fra stivali, sandali e sneakers.

Ma non solo: ampio assortimento anche di accessori e borse.

In special modo Esprit e Birkenstock sono i marchi con più calzature. E di quest’ultimo brand sono rimasta colpita dalle famose infradito realizzate (a differenza delle classiche) senza inserti in pelle.

Quando fate acquisti, controllate sempre le materie che compongono le calzature o gli accessori che vi piacciono. Diciture quali “finta pelle” e “similpelle” vi aiuteranno a scegliere articoli senza sofferenza animale.

Annunci

°° Moda Autunno/Inverno : Stivali & Stivaletti Comodi e Belli Fatti Con La Pelle di Nessuno °°

Eccomi finalmente al pc per parlare di un argomento che in tanti mi avete chiesto sia via mail sia via messaggio sull’alter-ego di facebook: le scarpe vegan !
Tante volte infatti mi sono sentita chiedere
<< Dove posso trovare scarpe carine non in pelle? >>,
<< Su che sito le posso acquistare ? >>, << Ci si può fidare degli acquisti online? >>, << Come si riconosce la scarpa non in pelle? >> ecc ecc.

  • QUALI SONO LE SCARPE VEGAN?

    Inizio col dire che con “scarpe vegan” si indica calzature che non sono state realizzate con materiale di origine animale ( pelle, pelliccia, cuoio, seta, lana ) ma con materie tessili o sintetiche.
    Se per quanto riguarda il tessuto è più probabile poterle trovare anche a basso impatto ambientale e quindi ecologiche ( cotone, canapa ecc ), non vale la stessa cosa invece per il similpelle, realizzato comunque con materiale chimico.
    Quello che dico sempre è che comunque il similpelle è meno inquinante della pelle e che l’impatto ambientale si può sempre azzerare, le vite spezzate degli animali allevati per il pellame invece no!

  • COME SI RICONOSCONO LE SCARPE VEGAN?

    Evitare le calzature in pelle è molto semplice. Ogni modello infatti deve riportare sulla confezione o su un adesivo applicato sotto la suola la tipologia di materiale usato per la realizzazione delle scarpe.
    Le scarpe in pelle hanno il primo simbolino che vedete nel riquadro qui sotto: il simbolo rimanda alla forma del pellame dell’animale scuoiato ( zampe e testa tagliata ).
    Le scarpe in cotone hanno invece il simbolo del tessuto ( terzo nel riquadro) mentre quelle in similpelle sono caratterizzate dal simbolino del rombo ( ultimo nel riquadro ) che indica “altre materie “, ovvero quelle sintetiche.

    Prima di acquistare qualsiasi paio di scarpe è opportuno controllare sempre l’etichetta.
    Non fatevi problemi se le commesse vi osservano mentre siete indaffarati a controllare: è un vostro diritto da clienti poter scegliere ciò che desiderate.

    scarpe_simboli

  • DOVE SI COMPRANO LE SCARPE VEGAN?

    Le scarpe realizzate senza la pelle degli animali si possono trovare ovunque, sia nei negozi fisici ( supermercati, centri commerciali, piccoli negozi o ingrossi ) sia online.
    Esistono tanti modelli di tanti marchi in vendita, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.
    Di recente sono entrate in commercio linee vegane con calzature realizzate a mano. Alcuni modelli sono un po particolari però e ammetto che il costo può non essere accessibile per tutti.
    Personalmente mi trovo bene acquistando online su Zalando.
    Le spedizioni e il reso sono sempre gratuiti e c’è molta scelta di accessori e scarpe non in pelle!

    Questi sono gli stivali a marchio Anna Field acquistati un anno fa.
    Comodissimi e caldi grazie all’interno in velluto.

    stivali anna field

    Un mio recente acquisto è stato un modello di stivaletti firmati Francesco Milano. Sono in similpelle neri, con tacco largo e zip laterale. Di questo marchio ho già un paio di ballerine elegantissime, così quando li ho visti su Zalando in offerta mi sono affrettata a comprarli.
    Risultato?
    Un paio di stivaletti comodissimi che non danno alcun fastidio nemmeno dopo ore passate in piedi!

    francesco milano

    Belli sui jeans stretti alla caviglia..

    francesco milano1
    …e anche abbinati a pantaloncini o minigonna.

    francesco milano2

     In realtà ne avevo puntato anche un altro paio bikers style dal tacco basso e tempestato con strass neri, ma non ce l’ho fatta in tempo ad acquistarlo. Vanno a ruba sul serio!

    Ovviamente ci sono tantissimi modelli in grado di soddisfare i gusti di tutti e di tutte 🙂
    Il mio consiglio è quello di cercare bene sui siti. In alcuni c’è la possibilità di filtrare la ricerca in modo da visualizzare tra  i risultati solo quelli in materiale sintetico 😉
    Spesso si trovano scontati anche del 50-60% e in quel caso io consiglio di fare scorta!! 😀

    Sfatiamo alcuni miti sulle scarpe non in pelle vera di animali!

  • Se di buona qualità NON PROVOCANO SUDORAZIONE SOVRUMANA.
  • Se di buona qualità, NON SI ROMPONO SUBITO!.
  • Non inquinano più di quelle fatte in pelle.
  • Non sono rigide da indossare ma morbide.
  • Durano anche anni!

    Perchè preferire le scarpe in similpelle a quelle fatte in pelle?

  • Quelle in pelle puzzano di prodotto chimico!
  • La pelle usata per realizzarle non viene per forza da scarti dell’industria della carne: alcuni animali vengono allevati solo per essere privati della pelle.
  • Le scarpe in pelle una volta bagnate rimangono macchiate.
  • Inquinano tantissimo.
  • Molte concerie sono responsabili di sversamenti abusivi nei fiumi.
  • Sono fatte con resti animali, quale motivo migliore per evitarle??

    Insomma, si può essere trendy, fashion victims, shopaholics e collezionisti di scarpe senza causare sofferenza e morte a vitelli & co.

    Detto questo vi auguro buon shopping etico e come sempre
    siate dalla parte degli animali ❤

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: