Archivi giornalieri: 18 giugno 2014

°° [ NAPOLI ] : Apre ” O’ Grin”, locale bio vegan km 0 °°

o' grin

E’ stato inaugurato ieri, martedì 17 giugno 2014 a Napoli uno dei primi take away della città completamente vegan!
Si chiama O’ GRIN e in uno solo giorno sta già facendo impazzire migliaia di persone, me compresa!

Il locale, dagli interni verde vivo e dallo stile rustico, è situato in via Mezzocannone n° 83 ed è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato. Offre piatti di cucina locale in chiave vegan, colazioni, pranzi e cene.
I prezzi sono concorrenziali e sicuramente la qualità non manca.
Una vera novità per tutti i vegani, vegetariani e simpatizzanti della dieta cruelty free di Napoli.

Da O’ Grin tutto ciò che si può gustare è preparato con ingredienti biologici e a km 0, e tutto è servito in piatti e bicchieri realizzati in mater-bi e quindi compostabili.

Sulla Pagina Facebook Ufficiale si può leggere la seguente descrizione del locale:

” ‘O Grin è un punto di ristorazione ed incontro, dove è possibile acquistare e consumare cibo etico e biologico totalmente vegetale.
Il progetto nasce prima di tutto dall’Amicizia di tre persone, Stefano, Imma e Luigi, e dalla loro esigenza di creare un’ esperienza lavorativa rispettosa della loro coscienza sociale e consapevolezza ambientale.
‘O Grin è un progetto di rispetto e cura verso i doni della Terra. E’un progetto di salute
‘O Grin è buono con chi mangia, offre cibo per tutti i palati, per chi ama sperimentare gusti nuovi,parzialmente nuovi e della tradizione.
E’ buono con gli animali, li teniamo fuori dal piatto
E’ buono con la terra, cerca nella produzione e nelle vendita soluzioni ecologiche, utilizzando materie prime derivanti da filiere certificate biologiche ed a chilometro zero.
La nostra non è presunzione, non ci sentiamo investiti da nessuna “missione”. Abbiamo però la certezza di poter e di dover contribuire, ognuno con il proprio “talento”, all’evoluzione di una civiltà che fa miracoli in termini tecnologici ma che stenta a sollevarsi dall’ignoranza dello spirito. ”

o grin 1

o grin bacheca

 

Quando stamattina sono venuta a conoscenza dell’apertura di questo locale mi sono brillati gli occhi.
Sono nata in Campania e anche se da tantissimi anni vivo in Toscana sono felice che il messaggio vegano stia arrivando anche in questa regione così legata allo sfruttamento degli animali.
Leggere i commenti felici lasciati in bacheca da parte di ragazzi di ogni età originari di Napoli o di paesi limitrofi mi ha fatto scoprire un lato della società campana che non conoscevo.
Una società sensibile che vuole allontanarsi dalla visione stereotipata di animali-cibo.

Sono veramente felicissima per l’apertura di O’ Grin.
Non vedo l’ora di andare a Napoli per far visita a questo locale!

Colgo l’occasione per fare tantissimi complimenti alle persone che lo hanno aperto:
Vi auguro un gran successo nella ristorazione !!! 🙂

°° [ Recensione ] : BB CREAM Linfa Di Vita By Qualikos Lab °°

bb cream

 

 

La ditta Qualikos di Poggibonsi , che produce cosmetici non testati su animali, ci sta regalando soddisfazioni su soddisfazioni 🙂
Alle linee FloReale, Nat.Q, Bio.Q e Perle di Odisha si è aggiunta Linfa di Vita.

Linfa di Vita comprende una gamma di prodotti per la cura della pelle del viso e del corpo: dalle BB Cream agli scrub.

Ho acquistato presso un supermercato COOP  la BB Cream per pelli scure.
Eccovi la mia esperienza:

 

 

 

bb cream 1

Il prezzo della crema è abbordabile, 5,50 euro circa.
Prima di acquistarla ho chiesto il parere alla mia amica Valeria, studentessa di Scienze Erboristiche, elencandole gli ingredienti.
 L’Inci è accettabile, ai primi posti ci sono pallini verdi e qualche giallo ( secondo il BioDizionario , n.d.r ).
Il silicone è solo uno ed è in fondo all’Inci, anche dopo il Profumo, quindi non ce ne sarà in quantità importanti.

Chi non ha particolari problemi di pelle può anche provarla”.
Così l’ho acquistata.
Ho preferito la variante per pelli scure anche se ero indecisa se scegliere quella per pelli chiare avendo una carnagione a metà tra le due tonalità.

Una volta aperta la confezione la crema mi sembrava troppo scura ed ero quasi preoccupata dell’effetto Pocahontas  che avrebbe fatto sulla pelle del viso facendolo risultare troppo scuro rispetto al colorito di collo e braccia.
Poi però, stendendola con la spugnetta, si è adattata bene e uniformata.

Le foto che seguono vi mostrano il prima e il dopo dell’applicazione della crema.

test bb cream  test bb cream 1

Il suo profumo è veramente buonissimo, sembra quasi fragranza di biscotto!

Sono rimasta soddisfatta del make up che ho realizzato con la BB Cream unita a Terra Abbronzante e Fard Cotto Bottega Verde sugli zigomi e pigmenti marrone/oro sulle palpebre degli occhi.

Complessivamente reputo buona la crema, sia dal punto di vista qualità/prezzo
sia per la sua fragranza
.

Se vi capita di passare alla COOP e di acquistarla, fatemi sapere la vostra opinione in merito 😉

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: