Archivi categoria: ° Bellezza Cruelty Free °

°°[Review] Rasoio In Bambù Riutilizzabile°°

Ciao!
In questo articolo vi parlo di un acquisto fatto l’anno scorso, periodo in cui ho iniziato a porre maggiore attenzione sull’impatto ambientale delle mie scelte.

Si tratta di un rasoio in bambù che è andato a sostituire quelli usa e getta in plastica che avevo. Potrebbe sembrare da stereotipo un accessorio “da uomo” e basta, invece non è così. Per radersi velocemente quando non si ha tempo di depilarsi con metodi alternativi è perfetto per la pelle di chiunque!

Fra tanti marchi che si possono trovare in vendita ho scelto BamBaw: di questo brand avevo già il set di posate in bambù e mi ero trovata molto bene, per questo mi sono fidata. E non ho sbagliato 😉

Ho acquistato il rasoio online al costo di circa 16 euro ed è arrivato a casa custodito in una scatolina di cartone con tutte le informazioni sopra riportate. L’impugnatura è in legno di bambù, solida e resistente.
Essendo un materiale naturale, ogni rasoio è diverso nelle venature lignee.
La base è metallica esattamente come la testina.
Sebbene nelle informazioni di vendita fosse scritto che era sprovvisto di lama (infatti ne ho comprate svariate platino a marchio Astra), in realtà all’interno della confezione ne ho trovata una.

Dimenticate la leggerezza dei rasoi usa e getta in plastica: questo in bambù è decisamente più pesante, ma ciò che conta è il suo essere leggero a livello ambientale e il modo deciso in cui asporta dalla pelle i peli.

Per inserire la lama basta svitare la testina.
Prima di procedere alla depilazione è necessario distendere sulla zona una lozione o semplicemente del sapone per fare in modo che la lama scivoli senza attrito.
Essendo un rasoio di sicurezza bastano i giusti accorgimenti per utilizzarlo senza causarsi taglietti.

Personalmente l’ho utilizzato molto in estate sulle gambe e sotto le braccia. Se lo si impugna bene seguendo la linea del corpo lascia la pelle pulita.

Ma adesso parliamo degli aspetti ecologici: avere un solo rasoio, anziché usarne infiniti usa e getta nell’arco della propria vita, aiuta a diminuire il numero di rifiuti che si producono. I rasoi in plastica con lame in metallo che si trovano in vendita in qualsiasi supermercato non sono riciclabili. Andrebbero smontati componente per componente, ma dubito anche anche così sezionati possano essere recuperati come materia di riutilizzo.

Che anche un piccolo pezzetto di plastica possa essere un pericolo per la natura e i suoi abitanti lo dimostra questa foto scattata dal Gumbo Nature Center: una tartaruga è deceduta a causa della plastica ingerita. All’interno del suo organismo sono stati trovati ben 140 frammenti plastici.


Image: © City of Boca Raton, Gumbo Limbo Nature Center


Il rasoio in bambù come unico rifiuto genera la lama in metallo dopo svariati utilizzi. I metalli possono tranquillamente essere recuperati e riutilizzati.

E se è una soluzione ecologica efficace per le donne, fidatevi lo è anche per la depilazione maschile: basta leggere le decine di recensioni positive lasciate dagli uomini che lo hanno già acquistato.

Questo rasoio a doppio filo può essere combinato con una crema al burro di karitè come quello Lamazuna (vegan & cruelty free) per una rasatura perfetta e liscia.

Alla prossima recensione!


Carmen

°°OVS: Sempre più Numerosi i Cosmetici Vegan & Cruelty Free°°

Cosa c’è di più bello di curiosare fra le novità proposte da un negozio? Scoprire che quelle novità non hanno fatto del male a nessuna creatura, ovvio!

Oggi pomeriggio nell’ora di pausa che avevo fra turno di lavoro e lezione all’università ho fatto visita al punto vendita OVS di Corso Italia a Pisa. Con molta felicità ho notato la presenza di nuovi prodotti vegani, non testati su animali.

I primi nei quali mi sono imbattuta sono stati quelli dedicati all’igiene orale. Finalmente THE HUMBLE CO!! Di questo marchio che propone un modo ecologico ed etico di lavarsi i denti (pensate, il brand sostiene a livello umanitario chi non può permettersi cure dentistiche) c’erano in vendita lo spazzolino in bambù, il dentifricio e il filo interdentale biodegradabile.

Ho acquistato il filo interdentale che da tanto tempo stavo cercando. Dopo l’utilizzo si getta nei rifiuti compostabili. Una bellissima idea ecologica per pulirsi i denti senza sporcare il pianeta con fili in plastica usa e getta che avvelenano terre e mari.

Oltre ai prodotti Humble ho trovato poi una nuova linea di cosmetici per la detersione e la cura della pelle del viso. Il marchio è Feel Free.

Nel reparto make up invece sono comparsi nuovi prodotti di un marchio che non conoscevo prima: LOTTIE. Palette trucco, ombretti, illuminanti e tanto altro.

Tutti i nuovi cosmetici in vendita da OVS sono certificati Cruelty Free da enti seri, e molti di loro sono approvati da PETA (People for Ethical Treatment of Animals, associazione inglese).

Ho fatto qualche acquisto di cui vi parlerò prossimamente in un nuovo articolo 🙂

Alla prossima segnalazione!

Carmen

°°[Review] Sfumature di Dalia – L’Erbolario°°

Ogni anno l’azienda L’Erbolario propone ai suoi clienti affezionati e a coloro che amano i prodotti naturali per la cura del corpo nuove linee profumate.
La novità floreale e femminile che da poco ha debuttato sul sito del marchio è Sfumature di Dalia, accanto alla linea maschile Accordo di Ebano.

Immagine correlata


Simile nei colori a Tra i Ciliegi, i prodotti Sfumature di Dalia sono rivestiti da un packaging rosa delicato.

Protagonisti di questa linea sono:

  • il bagnoschiuma
  • la crema corpo racchiusa in un pratico vasetto
  • il profumo da 15 ml da portare in borsetta
  • il profumo da 50 o 100 ml custodito in una boccetta di vetro retrò
  • la lozione deodorante corpo
  • il gel detergente viso e mani
  • il burro scrub corpo
  • la saponetta profumata
  • la crema mani
  • il burro per le labbra
  • il profumo per cuscini e tessuti
  • la polvere illuminante per il corpo
  • il fiore profuma cassetti a forma di dalia



Di tutti questi prodotti ho provato il bagnoschiuma, la crema corpo, la polvere illuminante, il profumo per il corpo e quello per cuscini e tessuti che non ho resistito dal comprare.

La fragranza della linea è delicata ma al tempo stesso piena. Rimane sulla pelle a lungo ed è piacevole e avvolgente grazie alle note di arancia dolce, palmarosa, uva bianca, dalia, legno di cedro e geranio d’Egitto.
Il bagnoschiuma, dalla consistenza gel, deterge in modo delicato. La crema corpo si assorbe rapidamente e lascia un profumo incredibile anche sui vestiti. Dell’eau de parfum da vaporizzare sul corpo bastano poche gocce.

In un articolo vi avevo scritto che il mio profumo preferito rimaneva il floreale e corposo Accordo Viola, e al secondo posto veniva poi quello fruttato Tra i Ciliegi, ma devo confessarvi che Sfumature di Dalia ha stravolto tutto. E’ diventata la mia fragranza preferita e da una parte sono contenta perché Accordo Viola non è più in produzione nella versione 100 ml.

Ho trovato fantastica l’idea di inserire nella linea anche il profumo per cuscini e tessuti (che sto usando con estremo piacere) e la polvere illuminante custodita in una boccetta di vetro con pompetta.
I brillantini che lascia sulla pelle sono iridescenti, oro e rosa antico.

Troverete foto più dettagliate seguendo il mio profilo Instagram.

Russell è sempre pronto a curiosare 🙂


Realizzati col 96% di materie prime vegetali, i prodotti de L’Erbolario sono come sempre non testati su animali (garantito da LAV).

Li ho già scelti come idea regalo per due compleanni importanti, e penso possano essere perfetti anche come dono per le feste natalizie. Facendo acquisti sul sito si ricevono anche agendina e calendario esclusivi 2020! 🙂

Trovate la lista degli ingredienti, la linea completa e maggiori informazioni sul sito www.erbolario.com.


Alla prossima recensione!
Carmen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: