Archivi Blog

°°[Review] Collagene Vegetale & Vitamina C Attivo Puro • La Saponaria°°

Cari e care followers,
in questo articolo voglio parlarvi di due prodotti per la salute e la bellezza della pelle che ho scoperto di recente e che mi hanno particolarmente soddisfatta, tanto da desiderare di recensirli qui sul mio blog.
Si tratta del collagene vegetale e della vitamina c • attivo puro a marchio La Saponaria.


Iniziamo dal primo 🙂
Dopo aver parlato della triste realtà dei cosmetici e delle “acque di bellezza” contenenti collagene animale (di bovino, solitamente) ho cercato su Macrolibrarsi (e-commerce fornitissimo e con prezzi onesti) un’alternativa vegetale, e l’ho trovata!

Il collagene è una proteina naturalmente presente nel nostro organismo (e nell’organismo degli animali). Col passare del tempo, con l’invecchiare, la produzione corporea di collagene diminuisce. Questo inevitabile rallentamento porta con sé la perdita progressiva di tono ed elasticità cutanea. Ma la natura con le sue meraviglie vegetali ci offre ogni rimedio per ogni nostra necessità, senza il bisogno di arrecare sofferenza agli animali. La Saponaria ha così formulato Collagene Vegetale, un flaconcino da 30 ml di prodotto che racchiude in sé la combinazione di due estratti portentosi: uno proviene dal frutto della Kigelia Africana, l’altro dalla corteccia della Quillaja Saponaria. Entrambi sono ricchi di peptidi e di flavonoidi che, una volta entrati in sinergia, sprigionano le loro potenti azioni elasticizzanti
tonificanti e liftanti. Azioni che ho visto sin dalle prime applicazioni sulla mia pelle.

Pianta, fiore e frutto della Kigelia Africana
Quillaja Saponaria

Appena arrivato a casa ho provato subito il Collagene Vegetale su tutto il viso, semplicemente puro sulla pelle. Sono bastate poche gocce per idratare in modo efficace l’epidermide. Il prodotto si è asciugato subito e ha lasciato una sensazione di compattezza ed elasticità. Nei giorni successivi l’ho utilizzato anche unito alla crema viso come booster e mi è piaciuto moltissimo.
Il fatto che non abbia una fragranza, e che sia quindi dal profumo neutro, lo rende perfetto da abbinare a qualsiasi crema viso si utilizzi.

Parlando dell’acquisto con le persone che seguono la mia pagina Facebook, alcune oltre a riferirmi che si sono trovate benissimo con questo prodotto mi hanno suggerito anche di provare la Vitamina C Attivo Puro, sempre de La Saponaria. Così, incuriosita, l’ho acquistata la settimana scorsa e l’ho subito provata sulla pelle non appena arrivato il pacchetto ecologico di Macrolibrarsi.



Sono rimasta veramente colpita dall’efficacia di questo prodotto.
Avevo sentito della presenza in commercio di creme viso con la vitamina c all’interno, ma non credevo esistesse alla vendita anche una versione pura come quella proposta da La Saponaria.

Già dalla prima applicazione ho notato che la pelle era molto più luminosa, fresca e compatta.
L’ho applicata pura, giusto qualche goccia, per giorni consecutivi e la sensazione è stata quella di avere una pelle dal colorito uniforme, più roseo, come se avessi applicato la mia CC cream Erbolario che di solito metto sul viso durante i mesi autunnali e invernali.


Sia il Collagene Vegetale che la Vitamina C sono state due belle scoperte cosmetiche che da ora in poi non mancheranno più nella mia beauty•bag. Altro che bevande con collagene bovino idrolizzato e creme con collagene “marino” derivato da creature acquatiche. Entrambi i prodotti che ho acquistato e provato sono interamente vegetali con formulazione vegan, esempio concreto di come si possa avere cura della propria bellezza senza far sfiorire quella degli animali.
Mi sento di promuoverli a pieni voti per la pelle sia maschile che femminile.


Al prossimo articolo!

Carmen

°°[Review] Vegagenda 2019 ~ Sonda°°

L’anno 2018 sta per concludersi e di conseguenza anche le pagine dell’agenda sulla quale abbiamo annotato tutti i nostri impegni stanno per terminare.

Siete pronti allora per ciò che vi aspetta nel nuovo anno? E soprattutto, avete già provveduto ad acquistare una nuova agenda a cui affidare in forma scritta ogni incontro, impegno o data importante?

Nella mia borsa, ormai da tradizione, per tutto il 2019 ci sarà ancora la Vegagenda di Sonda Edizioni. Proposta dalla casa editrice citata, impegnata nella diffusione del messaggio antispecista, Vegagenda è l’agenda perfetta per chi vuole avere informazioni utili su diritti animali e alimentazione vegetale dentro un supporto cartaceo di qualità.

Giunta al suo quindicesimo anno di pubblicazione, Vegagenda 2019 si differenzia dalle altre edizioni attraverso la sua copertina più rigida, in materiale resistente che sembra tessuto.

L’agenda si apre con una pagina per le informazioni personali, un calendario completo del 2019 ed un inserto “Empty Cages”, il più prestigioso premio per chi si distingue nella letteratura/filosofia di liberazione animale. Si conclude invece con una pratica rubrica dove annotare numeri di telefono, seguita da un calendario completo 2020.

Ogni mese è caratterizzato da illustrazioni di Revers Lab e rime di Vincent Poeta. Le pagine sono a quadretti, decorate con grafica allegra e variopinta, e le giornate mondiali o nazionali per i diritti animali sono indicate con informazioni e spiegazioni.

Quest’anno il mio compleanno cade di venerdì! Yesssss

Immancabile l’inserto “Ristoranti Veg” con l’elenco di tutti i locali italiani, suddivisi per regione, che propongono cucina vegetariana, vegana e crudista.

Quest’anno poi Vegagenda dispensa informazioni utili sul riciclo e il minor impatto ambientale con i consigli di Jérémie Pichon e Bénédicte Moret, autori del libro “La Famiglia Zero Rifiuti (o quasi)”, e curiosità sul benessere degli amici a quattro zampe a cura di Carlyn Montes de Oca.

Vegagenda 2019 è disponibile in tutte le librerie più fornite, sul sito di Sonda Edizioni e nei negozi online al costo di 11.90 euro.

Non perdetevela! 🙂

Alla prossima recensione.

Carmen.

°° Novità Neve Cosmetics: Mutations Collection °°

In arrivo una bella novità cruelty free firmata Neve Cosmetics!

_NeveCosmetics-MutationsCollection-Banner02.jpg

MUTATIONS

Atmosfere rarefatte, un futuro onirico ed una modella virtuale.
Tutto questo è Mutations, la nuova collezione Neve Cosmetics.
Mutations è nata da un’idea di fantascienza astratta che trascende genere e provenienza e definisce un nuovo concetto di bellezza.
La modella della collezione è stata creata al computer, miscelando caratteristiche di diverse etnie alla ricerca dell’utopia estetica.
Su questo viso dalla bellezza straniante è stato inventato il makeup del futuro e con esso i colori di Mutations. Sfumature pastello virate verso il grigio o esasperate verso fluorescenze opache, il contrario del classico, l’opposto del ‘già visto’.
Tutti i colori di Mutations sono studiati per poter essere miscelati e sovrapposti dando vita a nuove tonalità ibride.

La collezione in arrivo il 14 settembre si compone di sei Pastello Occhi, quattro Pastello Labbra, una palette componibile limited edition, un blush, un illuminante e quattro ombretti in cialda.

_NeveCosmetics-MutationsCollection-set.jpg

PASTELLO LIPCOLOR
Confusion
Misterioso marrone ruggine rosato. L’eleganza che confonde.
nevecosmetics-mutationscollection-confusion02

Experiment
Lilla mountbatten dal sottotono nude. Naturale e futuristico, un vero esperimento di stile.
nevecosmetics-mutationscollection-experiment02

Alternative
L’alternativa ribelle al rosa classico: carnoso color ciclamino desaturato opaco.
nevecosmetics-mutationscollection-alternative02

Delirium
Amaranto intenso a sottotono borgogna. Freddo, corposo ed inebriante. Vertiginoso.

nevecosmetics-mutationscollection-delirium02

_____

COLORI IN CIALDA GLI ARCOBALENI
Blush Pill
Albicocca corallo fluo dal finish opaco. Delicato ed evanescente come una cipria, applicato su una base chiara rivela la sua anima mutante.

NeveCosmetics-MutationsCollection-Pill.jpg

Ombretto Robot
Grigio opaco dal sottotono taupe. Classico e modulabile, ideale come colore di transizione.
NeveCosmetics-MutationsCollection-Robot.jpg

Ombretto Ufo
Borgogna metallico e magnetico, dalla bellezza ultraterrena.

NeveCosmetics-MutationsCollection-Ufo.jpg

Ombretto Newton
Riflessi lilla glicine su base trasparentissima. Un effetto speciale oltre i limiti della tridimensionalità, da sperimentare singolarmente o sovrapporre ad altri colori.
NeveCosmetics-MutationsCollection-Newton.jpg

Ombretto Future
Lilla pastello evanescente e modulabile. Nel 2020 sarà di moda anche come blush.

NeveCosmetics-MutationsCollection-Future.jpg

Ombretto Human
Rosso sequoia dal finish vellutato e sottotono marsala. Da provare anche come blush!
NeveCosmetics-MutationsCollection-Human.jpg

Mutations empty palette.
Palette personalizzabile professionale da quattro posti. Design in edizione limitata.

nevecosmetics-mutationscollection-empypalette

PASTELLO EYELINER
Distortion
Color prugna intenso a sottotono porpora. Un eyeliner dall’intensità straniante.

nevecosmetics-mutationscollection-distorsion02

Paradox
Surreale grigio plumbeo dal sottotono verde. Paradossalmente perfetto con tutti i colori di occhi.
nevecosmetics-mutationscollection-paradox02

Serendipity
Turchese acquamarina chiarissimo, acceso e totalmente opaco. Ideale per delineare gli eyeliner scuri e vivacizzare i trucchi nude.

nevecosmetics-mutationscollection-serendipity02

Reversal
Lilla chiarissimo lattigginoso: l’alternativa avanguardista alla classica matita bianca.
Perfetto anche come base per far risaltare ombretti di tonalità chiare e medie.

nevecosmetics-mutationscollection-reversal02

Illusion
Albicocca fluo chiarissimo. L’illuminante del futuro, opaco e squillante. Per creare illusioni di luce artificiale e giochi di contrasto, anche sulle pelli ambrate.

nevecosmetics-mutationscollection-illusion02

Opposite
Malva freddo intenso. L’esatto opposto dell’ordinario: un neutro alieno che intensifica sia la parte bianca dell’occhio che il colore dell’iride.

nevecosmetics-mutationscollection-opposite02

Disponibili dal 14 settembre in tutti i negozi bio più forniti, fisici ed online

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: