Annunci

Archivi Blog

°°[Review] Vegagenda 2019 ~ Sonda°°

L’anno 2018 sta per concludersi e di conseguenza anche le pagine dell’agenda sulla quale abbiamo annotato tutti i nostri impegni stanno per terminare.

Siete pronti allora per ciò che vi aspetta nel nuovo anno? E soprattutto, avete già provveduto ad acquistare una nuova agenda a cui affidare in forma scritta ogni incontro, impegno o data importante?

Nella mia borsa, ormai da tradizione, per tutto il 2019 ci sarà ancora la Vegagenda di Sonda Edizioni. Proposta dalla casa editrice citata, impegnata nella diffusione del messaggio antispecista, Vegagenda è l’agenda perfetta per chi vuole avere informazioni utili su diritti animali e alimentazione vegetale dentro un supporto cartaceo di qualità.

Giunta al suo quindicesimo anno di pubblicazione, Vegagenda 2019 si differenzia dalle altre edizioni attraverso la sua copertina più rigida, in materiale resistente che sembra tessuto.

L’agenda si apre con una pagina per le informazioni personali, un calendario completo del 2019 ed un inserto “Empty Cages”, il più prestigioso premio per chi si distingue nella letteratura/filosofia di liberazione animale. Si conclude invece con una pratica rubrica dove annotare numeri di telefono, seguita da un calendario completo 2020.

Ogni mese è caratterizzato da illustrazioni di Revers Lab e rime di Vincent Poeta. Le pagine sono a quadretti, decorate con grafica allegra e variopinta, e le giornate mondiali o nazionali per i diritti animali sono indicate con informazioni e spiegazioni.

Quest’anno il mio compleanno cade di venerdì! Yesssss

Immancabile l’inserto “Ristoranti Veg” con l’elenco di tutti i locali italiani, suddivisi per regione, che propongono cucina vegetariana, vegana e crudista.

Quest’anno poi Vegagenda dispensa informazioni utili sul riciclo e il minor impatto ambientale con i consigli di Jérémie Pichon e Bénédicte Moret, autori del libro “La Famiglia Zero Rifiuti (o quasi)”, e curiosità sul benessere degli amici a quattro zampe a cura di Carlyn Montes de Oca.

Vegagenda 2019 è disponibile in tutte le librerie più fornite, sul sito di Sonda Edizioni e nei negozi online al costo di 11.90 euro.

Non perdetevela! 🙂

Alla prossima recensione.

Carmen.

Annunci

°° Novità Neve Cosmetics: Mutations Collection °°

In arrivo una bella novità cruelty free firmata Neve Cosmetics!

_NeveCosmetics-MutationsCollection-Banner02.jpg

MUTATIONS

Atmosfere rarefatte, un futuro onirico ed una modella virtuale.
Tutto questo è Mutations, la nuova collezione Neve Cosmetics.
Mutations è nata da un’idea di fantascienza astratta che trascende genere e provenienza e definisce un nuovo concetto di bellezza.
La modella della collezione è stata creata al computer, miscelando caratteristiche di diverse etnie alla ricerca dell’utopia estetica.
Su questo viso dalla bellezza straniante è stato inventato il makeup del futuro e con esso i colori di Mutations. Sfumature pastello virate verso il grigio o esasperate verso fluorescenze opache, il contrario del classico, l’opposto del ‘già visto’.
Tutti i colori di Mutations sono studiati per poter essere miscelati e sovrapposti dando vita a nuove tonalità ibride.

La collezione in arrivo il 14 settembre si compone di sei Pastello Occhi, quattro Pastello Labbra, una palette componibile limited edition, un blush, un illuminante e quattro ombretti in cialda.

_NeveCosmetics-MutationsCollection-set.jpg

PASTELLO LIPCOLOR
Confusion
Misterioso marrone ruggine rosato. L’eleganza che confonde.
nevecosmetics-mutationscollection-confusion02

Experiment
Lilla mountbatten dal sottotono nude. Naturale e futuristico, un vero esperimento di stile.
nevecosmetics-mutationscollection-experiment02

Alternative
L’alternativa ribelle al rosa classico: carnoso color ciclamino desaturato opaco.
nevecosmetics-mutationscollection-alternative02

Delirium
Amaranto intenso a sottotono borgogna. Freddo, corposo ed inebriante. Vertiginoso.

nevecosmetics-mutationscollection-delirium02

_____

COLORI IN CIALDA GLI ARCOBALENI
Blush Pill
Albicocca corallo fluo dal finish opaco. Delicato ed evanescente come una cipria, applicato su una base chiara rivela la sua anima mutante.

NeveCosmetics-MutationsCollection-Pill.jpg

Ombretto Robot
Grigio opaco dal sottotono taupe. Classico e modulabile, ideale come colore di transizione.
NeveCosmetics-MutationsCollection-Robot.jpg

Ombretto Ufo
Borgogna metallico e magnetico, dalla bellezza ultraterrena.

NeveCosmetics-MutationsCollection-Ufo.jpg

Ombretto Newton
Riflessi lilla glicine su base trasparentissima. Un effetto speciale oltre i limiti della tridimensionalità, da sperimentare singolarmente o sovrapporre ad altri colori.
NeveCosmetics-MutationsCollection-Newton.jpg

Ombretto Future
Lilla pastello evanescente e modulabile. Nel 2020 sarà di moda anche come blush.

NeveCosmetics-MutationsCollection-Future.jpg

Ombretto Human
Rosso sequoia dal finish vellutato e sottotono marsala. Da provare anche come blush!
NeveCosmetics-MutationsCollection-Human.jpg

Mutations empty palette.
Palette personalizzabile professionale da quattro posti. Design in edizione limitata.

nevecosmetics-mutationscollection-empypalette

PASTELLO EYELINER
Distortion
Color prugna intenso a sottotono porpora. Un eyeliner dall’intensità straniante.

nevecosmetics-mutationscollection-distorsion02

Paradox
Surreale grigio plumbeo dal sottotono verde. Paradossalmente perfetto con tutti i colori di occhi.
nevecosmetics-mutationscollection-paradox02

Serendipity
Turchese acquamarina chiarissimo, acceso e totalmente opaco. Ideale per delineare gli eyeliner scuri e vivacizzare i trucchi nude.

nevecosmetics-mutationscollection-serendipity02

Reversal
Lilla chiarissimo lattigginoso: l’alternativa avanguardista alla classica matita bianca.
Perfetto anche come base per far risaltare ombretti di tonalità chiare e medie.

nevecosmetics-mutationscollection-reversal02

Illusion
Albicocca fluo chiarissimo. L’illuminante del futuro, opaco e squillante. Per creare illusioni di luce artificiale e giochi di contrasto, anche sulle pelli ambrate.

nevecosmetics-mutationscollection-illusion02

Opposite
Malva freddo intenso. L’esatto opposto dell’ordinario: un neutro alieno che intensifica sia la parte bianca dell’occhio che il colore dell’iride.

nevecosmetics-mutationscollection-opposite02

Disponibili dal 14 settembre in tutti i negozi bio più forniti, fisici ed online

 

°° Sostieni la Diffusione del Materiale Informativo Vegan.. Facendo Acquisti °°

🐷🐮🐗🐑
SOSTIENI
LA DIFFUSIONE
DEL MATERIALE INFORMATIVO
AGIREORA

FACENDO ACQUISTI VEG
🍎🍉🍓🍆🍅

 

Da molto tempo come saprete sono impegnata nel diffondere il messaggio antispecista e a difendere gli animali e i loro diritti non solo scrivendo articoli ma anche diffondendo materiale informativo AgireOra Edizioni.
In soli 3 anni sono stati da me acquistati e messi a disposizione delle persone interessate, a titolo gratuito nelle province di Pisa e Firenze, oltre 5000 opuscoli tra guide all’alimentazione vegan, ricettari cruelty free e volantini.

1536552_596925523710027_1420001374_n

Il materiale, stampato da #AgireOra e curato dalla Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana e dalla dottoressa Luciana Baroni, ha un costo di stampa e per far fronte alle spese negli anni passati ho organizzato numerosi eventi benefit e cene vegan dove parte del ricavato, oltre a sostenere associazioni animaliste di zona, copriva anche l’acquisto degli opuscoli.

Adesso ho trovato un nuovo modo per continuare a portare avanti l’informazione, dal momento che gli impegni non mi permettono di poter organizzare eventi e cene.

Attraverso la partnership instaurata con due fantastici negozi fisici e online dell’Emilia Romagna ho la possibilità di raccogliere fondi da destinare all’acquisto del materiale informativo.
La notizia bella è che chiunque lo voglia, anche a distanza, può contribuire… semplicemente facendo shopping!

Facendo infatti acquisti sul sito di
#Macrolibrarsi → ( http://www.macrolibrarsi.it/?pn=4714 )
e su quello de
#Ilgiardinodeilibri → ( http://www.ilgiardinodeilibri.it/?pn=5481 ) potrete far percepire a Think Green – Live Vegan – Love Animals il 10 o il 15% del totale dei vostri acquisti attraverso il codice partner ( inserito nell’url ).
Vale a dire che se spenderete 10 euro, 1 euro verrà accumulato nel mio panel partner e verrà utilizzato da me, per esempio, per acquistare un ricettario sulla cucina vegan AgireOra.

In questo modo, che non ha alcun costo aggiuntivo per chi fa acquisti, potrete sostenere la diffusione del veganismo insieme a me 🙂 .

Macrolibrarsi e IlGiardinoDeiLibri sono due negozi fornitissimi ed etici dove si possono acquistare
► alimenti bio vegan delle migliori marche ( Alpro, Probios, La Finestra Sul Cielo ecc)
► cosmetici e detergenti cruelty free (Neve Cosmetics, Weleda, Couleur Caramel, Argital, Benecos ecc)
► abbigliamento in cotone naturale
► oggettistica per la casa
► libri e cd di ogni tipo
a prezzi spesso scontati dal 10 al 30% !
La spedizione inoltre è gratuita in tutta Italia a partire dai 29 euro di spesa.

I fondi raccolti e investiti in materiale informativo verranno resi pubblici di volta in volta sulla mia pagina ( come ho sempre fatto anche per i fondi raccolti negli eventi benefit ).

Spero vi piaccia questa mia idea e questo nuovo modo di finanziare l’acquisto del materiale stampato da AgireOra ( www.agireoraedizioni.org ).

Ringrazio in anticipo tutte le persone che vorranno prendere parte a questa iniziativa contribuendo attraverso i miei codici partner all’acquisto di questo materiale.
Li trovate scaricabili gratuitamnete in pdf nell’artioclo dedicato ai contenuti gratuiti.
https://carmenluciano.com/contenuti-gratuiti/

Carmen

12512756_1001364163266159_6219557549068785097_n

 

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

°° Iniziativa #èloradellattevegetale °°

Da quanto si è potuto apprendere dai principali media e dai quotidiani cartacei e online, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, in collaborazione con Mipaaf, ha dato il via alla campagna di sensibilizzazione a favore del consumo di latte fresco .
Tale iniziativa è stata dunque presa per rilanciare i consumi di questo alimento che secondo il Ministro Maurizio Martina starebbe alla base della nostra alimentazione.
In un periodo di crisi come questa, le persone possono concretamente “sostenere gli allevatori”, pertanto via con i bombardamenti pubblicitari su tutto il territorio nazionale.

Per invogliare i consumatori hanno accettato di diventare testimonial della campagna quattro personaggi: lo chef che sponsorizza le patatine in busta Carlo Cracco, il nutrizionista (?) Giorgio Calabrese, il quasi dimenticato attore Demetrio Albertini e la giornalista Cristina Parodi.

Nella campagna pubblicitaria i fantastici quattro posano vestiti di bianco tenendo un bicchiere di latte in mano, mentre sulla faccia hanno stampato un bel sorriso naturale quanto la suola sintetica dei miei stivali in similpelle.

La campagna di per sé e la natura dell’iniziativa, atta a stare dalla parte di chi schiavizza e  non di chi viene schiavizzato, ha da subito generato disprezzo e sdegno in coloro che hanno a cuore la libertà di ciascun individuo sulla terra.

pèagati per mentire.jpg

immagine trovata sul web che meritava di essere presente in questo articolo

Ovviamente mi aggrego a chi si è sentito urtato da questa sponsorizzazione.
Che dire?
CHE SCHIFO!
Passi Carlo Cracco che col suo mestiere già vede negli animali “solo” degli ingredienti da cucinare, passi Giorgio Calabrese che poraccio qualcosa ogni tanto deve dire, ma Cristina Parodi?
Dico, Cristina Parodi?
Da femmina qual è non dovrebbe sapere che nessuna femmina ha il latte al seno fino a quando non è gravida?
Ma come può una donna che non saprà mai cosa vuol dire vivere in schiavitù appoggiare lo sfruttamento di esseri senzienti ingravidati artificialmente e costretti a partorire per diventare macchine viventi di produzione del latte?
Ma una dignità Cristina Parodi ce l’ha?
Mi piacerebbe tanto saperlo.

In attesa di una risposta ho dato il via ad una contro-campagna di sensibilizzazione nei confronti degli animali vittime del business del latte.
Un’iniziativa che ho voluto chiamare #èloradellattevegetale per ricordare al ministro Maurizio Martina che il tempo della schiavitù animale sta finendo.
E’ il momento di smettere di vivere da perfetti parassiti nei confonti delle altre specie che vivono con noi su questo pianeta.
E’ giunta l’ora di iniziare a capire che gli animali non sono oggetti e che noi non siamo padroni di niente e di nessuno!

Per le nostre colazioncine mattutine e per le nostre pause merenda nessun vitellino o altro cucciolo di  mammifero deve esser gettato via come un rifiuto perchè degli umani capricciosi vogliono bere il latte di sua madre.
I vegetali ci permettono di creare fantastiche bevande ricche di elementi nutrizionali importanti e dal sapore delizioso.
Vi mostriamo quanti e quali sono nei nostri selfie scattati per schierarci contro lo sfruttamento animale e a favore dell’alimentazione non crudele!

Se anche per voi la vita di un essere senziente vale molto di più di un bicchiere di latte a colazione, unitevi all’iniziativa #èoradellattevegetale .
Basta una foto che vi ritragga insieme alla vostra bevanda vegetale preferita 🙂
Potete inviare i vostri scatti all’indirizzo mail info@carmenluciano.com .
Pubblicateli anche sulle vostre bacheche con lo stesso hashtag e seguite l’evento su facebook cliccando qui.
Le foto ricevute verranno pubblicate nell’ album dedicato.

13312899_1035021316567110_7605670634777154686_n

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: