Annunci

°° PELLEZZANO (SA) : Agnello messo in palio anche dalla Parrocchia di San Clemente °°

Sull’etica di merda da avere per PASQUA sembrano essersi messe d’accordo proprio tutte le parrocchie del comune di Pellezzano, in provincia di Salerno.
E così, dopo quella di Santa Maria delle Grazie di Capriglia non poteva certo mancare una seconda parrocchia che ha deciso di organizzare una raccolta fondi attraverso una lotteria di Pasqua con un agnello come primo premio.
Di quale sto parlando?
Di quella di San Clemente I !
Anche qui, in mezzo ad altri premi di natura tecnologica, il 27 Marzo 2016 verrà estratto il numero vincente del fortunato cattolico che potrà portarsi a casa il bottino consistente nel corpo di un essere vivente forse ancora contenente vita o già privato di essa dal macellaio. Chissà.
L’estrazione avverrà alle 12.30 dopo la messa tenuta dal prete della parrocchia, Don Enrico Agovino , che a detta della persona che mi ha segnalato via mail questo ennesimo fatto increscioso sarebbe addirittura UN FRANCESCANO.
Cosa avrà capito di San Francesco D’Assisi e del rispetto che nutriva per gli animali, Don Enrico?
Sicuramente un bel niente.

Come ho già ribadito nell’articolo riguardo la parrocchia di Capriglia, c’è solo da vergognarsi per aver anche solo ideato una cosa simile.
Gli animali non sono oggetti, sono esseri viventi senzienti e nessun credo e religione devono permettersi di trovare pretesti banali per privare loro del diritto di esistere.

Gli animali non risorgono dopo tre giorni dalla loro uccisione!

amici di pellezzano

Vi invito dunque nuovamente a richiedere a gran voce che il primo premio venga cambiato anche per questa lotteria di Pasqua.
Scriviamo in tanti sulla pagina facebook ella Parrocchia di Pellezzano e al Comitato Festa di Pellezzano . Numero di telefono per chi volesse fare quattro chiacchiere a voce: 089 566343 . 
Inviamo anche una mail di protesta all’indirizzo: info@diocesisalerno.it

Mail tipo:

” Gentile Diocesi Salerno,
scrivo questa mail dopo aver riscontrato che ben due parrocchie nella provincia di Salerno hanno avuto l’indecorosa idea di organizzare delle lotterie di beneficenza con un agnello come primo premio. Sto parlando della parrocchia di Santa Maria delle Grazie di Capriglia e di quella di San Clemente I Papa e Martire di Pellezzano.
E’ veramente vergognoso che degli esseri viventi vegano fatti uccidere per finire in una lotteria di beneficenza.
Ma di quale beneficenza stiamo parlando?
Siete sicuri di conoscere realmente il significato della parola BENEFICO?
Gli animali sono esseri viventi senzienti capaci di provare emozioni, amore e anche dolore, esattamente come noi.
Da parte di un’istituzione come la vostra che si prefigge di diffondere un messaggio positivo questa vergognosa realtà è assolutamente incoerente.
Non proclama forse ” Non Uccidere” il 5° dei 10 comandamenti che dovreste seguire?
Vi invito allora per una buona volta ad estendere tale volontà anche su tutto il “creato” e a far in modo che nessuna parrocchia della provincia di Salerno organizzi più eventi simili dove si festeggia sulla morte di qualcuno.
Siamo in tanti, tantissimi ad essere indignati per questa vostra scelta.
Non permetteremo che degli esseri innocenti perdano la vita per delle futili tradizioni. Saluti”

Nome, cognome, città.

Grazie ancora una volta a chi si schiererà dalla parte di chi, nato da pochi mesi, già attende la morte a causa dell’uomo.

Annunci

Informazioni su Carmen Luciano

Hai trovato i miei articoli interessanti? Ricevili direttamente via email sottoscrivendo al mio blog Think Green Live Vegan Love Animals ! ^-^

Pubblicato il 6 marzo 2016, in ° Critiche ° con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 6 commenti.

  1. E’ una vergogna! E’ un affronto alla compassione!

  2. Ho fatto TUTTE le mail e i messaggi possibili alle chiese e non ,sono contenta di ‘esserci’

  3. Pessima e vergognosa iniziativa di regalare un Agnello morto a pasqua. Ci sono ben altre raccolte di beneficienza, più etiche e più costruttive per ottenere buoni risultati in tolleranza e solidarietà! Un Agnello morto non discolpa nessuno, anzi accentua la violenza e la malvagità! E’ arrivato il momento di rompere le tradizioni a favore di altre consapevolezze più sane e pacifiche.
    Dove è scritto, ed in quali termini è riportato che un essere vivente senziente debba essere ucciso per “nutrire” un Umano ipocrita ed assassino? (Da nessuna parte!)

  1. Pingback: °° PELLEZZANO (SA) : Agnello messo in palio anche dalla Parrocchia di San Clemente °° | SalernoRSS

Lascia un commento :)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: