Archivi Blog

°° Dress Me Veg: Abbigliamento Eco-Bio Etico °°

Quando si parla di veganismo istintivamente si pensa all’alimentazione che esclude il consumo di animali e dei loro derivati, ma il veganismo non è solo cibo 🙂
La filosofia di vita vegan abbraccia molti altri ambiti, come quello dell’abbigliamento.
Dietro una semplice maglietta si può nascondere inquinamento ambientale, sfruttamento del lavoro, uso di prodotti chimici o estratti dagli animali e tante altre realtà che non immagineremmo.

Vestire vegan significa andare contro quanto appena elencato scegliendo un abbigliamento realizzato con fibre naturali ed ecologiche, lavorato da persone pagate in modo equo e colorato con tinte non nocive o dannose per l’ambiente.

Oggi vi parlo di Dress Me Veg, una linea di magliette e accessori ideata da Laura Carli, una ragazza che ha deciso di dare una svolta alla sua vita e di contribuire la diffusione del messaggio di rispetto per gli animali in modo..fashion!

dress me veg 1.jpg

Laura mi ha raccontato di come è nata la sua idea e di come si è trasformata in un vero progetto sul sito di crowdfunding Eppela.

Nel 2014, quando ero incinta, l’azienda di abbigliamento in cui lavoravo da oltre sette anni come stilista mi ha invitata a licenziarmi; dopo un periodo di smarrimento mi resi conto che in fondo quel lavoro non mi apparteneva più, perché più cresceva la mia consapevolezza animalista, più mi rendevo conto che nella moda non c’è quasi nulla di eticamente sostenibile.

Quindi ho voluto rimboccarmi le maniche e realizzare un sogno che avevo da tempo: una linea di abbigliamento che mi rispecchiasse in quanto Vegan, biologica ed ecologica che non solo non nuoce a nessun animale, ma anzi aiuta la causa animalista.

È così che è nata Dress Me Veg, 100% Vegan perché tutte le persone che hanno collaborato sono vegane (graphic designer, video maker, modella, fotografo, truccatrice -con trucchi Vegan della Emani-, addirittura il commercialista!).

Dress Me Veg è una piccola linea di abbigliamento Vegan, senza nessun componente animale, in cotone biologico, tinta a mano con piante tintorie. E’ ecologica perché priva di sostanze chimiche di sintesi e coloranti artificiali, quindi a impatto zero sull’ambiente. Inoltre aiuta gli animali perché abbiamo preso accordi con l’associazione Essere Animali: il 5% dei nostri introiti sarà devoluto a loro una volta partito l’e-commerce, non ancora attivo.

Vorrei che la gente iniziasse a porre anche sul vestiario la stessa attenzione che pone sul cibo: si parla tanto di cibi vegetali ma non ci si rende conto che i nostri vestiti sono passati attraverso procedimenti chimici altamente inquinanti, con effetti devastanti sulla fauna, inoltre possono avere mischie animali o essere stati tinti con la cocciniglia.

È un progetto ancora all’inizio, che ha bisogno di un aiuto per partire: sono da sola in quest’avventura, e le mie risorse non mi permettono purtroppo di andare avanti senza un sostegno. Per questo ho lanciato una campagna di crowdfunding, ossia di raccolta fondi, in modo da poter sostenere le spese di produzione della prima collezione e investire nella seconda.
Non ho mai chiesto niente a nessuno in vita mia, e mi rendo conto che è pieno di cose più importanti da pensare rispetto ad una linea di magliette, ma davvero vorrei dare il mio piccolo contributo a cambiare il sistema, e questo è l’unico modo che conosco per farlo.

 

I modelli disegnati da Laura sono davvero bellissimi!
Li trovate tutti in questo album .

dress me veg.jpg

 

Come si fa a sostenere Dress Me Veg
aggiudicandosi una di queste creazioni etiche?

Lo si può fare sul sito Eppela.
▬ Con un contributo di 15 euro si riceve la borsa in tela
▬ Con 25€ si riceve una maglietta da donna (4 modelli a scelta) o da uomo in cotone biologico naturale non tinto e stampa a timbro più borsa in tela (su Eppela non è indicato ma verrà spedita a tutti i sostenitori)
▬ Con 35€ si riceve una maglietta da donna (vari modelli e colori, con applicazioni o stampe diverse) o da uomo, tinta a mano con le piante tintorie più la borsa in tela
▬ Con 45€ si riceve un ciondolo o un portachiavi in argento più la borsa in tela, tutto senza spese di spedizione

In alternativa c’è la possibilità di versare una quota a piacere senza richiedere alcun articolo, anche solo 5€.
Sono disponibili anche dei pacchetti più convenienti per gruppi di acquisto.
Al momento dell’acquisto non vi è possibilità di scelta del modello, quindi una volta che la campagna sarà chiusa ed Eppela mi fornirà i nominativi di chi ha contribuito, sarà Laura a contattare i sostenitori per far loro scegliere modello, colore e taglia preferita.

Link diretto per sostenere Dress Me Veg su Eppela:
https://www.eppela.com/it/projects/9342-dress-me-veg

Sito ufficiale:  www.dressmeveg.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/dressmeveg

Ho deciso di sostenere questa iniziativa perchè credo sia davvero una splenida idea.
Per questo ho scelto l’opzione Maglia + Borsa (35 Euro).
Il modello che richiederò della linea Dress Me Veg è questo

dress me veg 2

Aiutiamo Dress Me Veg a diventare realtà ❤

– Carmen

°° Sostieni ChiaraLaScura e vinci le sue magliette veg! °°

https://i1.wp.com/www.joja.it/wp-content/uploads/2011/03/chiaralascura.jpg

Sulla Piattaforma Eppela.com ragazzi e ragazze possono mostrare agli utenti le proprie idee e progetti da realizzare. Quelli che riscuotono maggior successo possono essere finanziati economicamente, anche con piccole donazioni, per esser poi realizzati.

https://i0.wp.com/www.eppela.com/imgs/users/photos/c/h/chiaralascura/thumb-large.jpgChiaraLaScura è una simpatica ragazza animalista che disegna T-Shirts e accessori “veganizzandoli”. Io stessa ne ho comprata una alla Sagra Del Seitan! Cotone bio e personaggi buffissimi sono le caratteristiche delle sue creazioni.

Se vuoi vincere uno dei suoi oggetti, aiutala a rendere il suo progetto realtà: fai una piccola donazione. In base a quanto doni, più oggetti vinci!

—————————————————————————

Per andare direttamente al sito clicca QUI =)

Aiutate Chiaralascura a crescere!

Chiaralascura è un’idea nata solo 9 mesi fa: è un progetto che mi ha salvata dalla crisi economica, da quella post laurea-master-stage e dalla voglia di fare qualcosa che mi piacesse davvero.

Ho deciso di fare qualcosa con tutti gli strani personaggi illustrati che popolavano i margini dei miei libri, i miei quaderni e i fogli svolazzanti della mia scrivania e di provare a farne un lavoro: quasi per gioco, un anno fa, ho iniziato a creare delle t-shirt e dei gadget, alcuni “militanti” (con messaggi vegan e animalisti) e altri puramente di fantasia e un po’ nonsense.

Accorgendomi di come questi oggetti spopolavano tra amici, colleghi e conoscenti ho deciso di buttarmi a capofitto in questo sogno facendomi conoscere tramite i social network e partecipando a mercati, fiere e festival: ormai sono tantissimi ad indossare con orgoglio le mie magliette, che sono tutte eco-sostenibili, stampate con colori a base d’acqua e privi di ftalati, certificate dalla FairWear foundation e, dove possibile, organiche.

Avendo iniziato da poco e senza nessun tipo di finanziamento non sono ovviamente riuscita a realizzare tutte le idee che avevo in mente, quindi mi sono rivolta a Eppela e a voi per cercare di far crescere il Chiaralascura.

Supportandomi mi aiuterete a produrre la mia nuova mini-collezione ad edizione limitata che comprenderà:

– la t-shirt job monster (il mostro del lavoro, uno spietato boss che mangia le anime dei suoi dipendenti) in quattro bellissimi colori;

– spille “Onigiri are people too” con tantissimi animaletti e personaggi in stile naif da collezionare;

– grembiuli da cucina con due diversi soggetti;

– t-shirt con il logo chiaralascura in vari colori.

Tutti i prodotti saranno organici, ecologici e fairtrade. I sostenitori avranno delle ricompense esclusive, dalle spille a edizione limitata fino all’intera collezione jobmonster o addirittura una maglietta pezzo unico solo per voi.

A questo indirizzo trovate le immagini di tutti i pezzi della mia futura collezione, che potrete avere in anteprima in cambio del vostro sostegno:

http://www.chiaralascura.it/content/6-eppela

Cosa aspettate? Aiutatemi a crescere e indossate anche voi Chiaralascura!

La mia pagina Facebook:
http://www.facebook.com/chiaralascura.it

Il mio profilo su Twitter:
http://twitter.com/#!/chiaralascura

Chi è Chiara???

  • chiaralascura

  • Mi chiamo Chiara, ho 30 anni e da circa un anno ho aperto un piccolo store di t-shirt in cotone organico, fairtrade ed ecologiche con messaggi vegan ma anche mostri e mostrilli . La mia idea è stata una via di fuga dalla crisi economica, da quella post laurea-master-stage e dai contratti a progetto. Mi sono detta: o ora o mai più, mi sono data da fare, ho utilizzato facebook, twitter, il blog e la mia personalità per sopperire alla mancanza di fondi e finanziamenti.
  • Sito:chiaralascura.blogspot.com
  • Invia una email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: