Annunci

Archivi Blog

°° [Ricetta] Pizzette di Farina Integrale con Mozzarella Vegetale Jeezo

Benvenut* su questo nuovo articolo-ricetta 🙂 .
Oggi vi spiegherò come preparare a casa delle buonissime pizzette al pomodoro con formaggio vegetale, un’idea gustosa e facile da realizzare per arricchire secondi piatti o per gli aperitivi.

 

img-20161124-wa0002

Ingredienti:
– 500 g di farina di grano duro integrale
– 1/2 cucchiaio di sale da cucina iodato
– 1 cucchiaio di olio d’oliva
– 1/2 cubetto di lievito di birra morbido
– passato di pomodoro
– 300 g di acqua
– 1/2 confezione di Jeezo Bianco

Procedura:

In un recipiente da cucina ampio versate 400 g di farina di grano duro integrale. Spostatela ai bordi del contenitore lasciando uno spazio vuoto all’interno. Aggiungete l’acqua, il sale e il cubetto di lievito (sbriciolandolo con le dita) e iniziate a mescolare lentamente stando attenti a non formare grumi.
Man mano che l’impasto prenderà forma, spolverate i restanti 100 g di farina che avevate tenuto da parte affinché il composto sia morbido e liscio.
Una volta preparato, formate delle piccole palline di impasto e disponetele su una teglia sulla quale avrete messo precedentemente un velo di farina. Lasciate lievitare poi per qualche ora.
Una volta lievitati i piccoli impasti, date forma alle pizzette.
Versate con attenzione, utilizzando un cucchiaio da cucina, la passata di pomodoro precedentemente cotta in un pentolino con olio e origano (a piacere).
Affettate la mozzarella vegetale Jeezo Bianco. Per questa ricetta ho deciso di fare delle stelline decorative, ma voi potrete tagliare il formaggio come meglio preferite. Disponete Jeezo Bianco sulle pizzette e infornate tutto a 200° per circa 20 minuti. Una volta che le pizzette saranno cotte, spegnete il forno e lasciate raffreddare qualche minuto.

L’unione tra la farina integrale e la mozzarella vegetale Jeezo daranno vita ad un alimento gustoso dal sapore nuovo, capace di conquistare sicuramente anche coloro che non sono soliti mangiare alimenti 100% vegetali.

IMG-20161124-WA0003.jpg

Alla prossima ricetta 🙂

Annunci

°° Ricetta Vegan : Pizzette pomodoro & mozzarisella °°

Devi preparare un piccolo rinfresco in casa e hai pensato a mettere in tavola anche le pizzette?
Per evitare di dover per forza acquistare dal panettiere quelle con la mozzarella fatta di latte di mucca, puoi preprarale tu con una ricetta tutta vegan!

Difficoltà : Media
Tempo di preparazione : 3 ore di lievitazione + 20 minuti cottura

Ingredienti per 25 pizzette + 1 pizza grande :

– 1 kg di farina di tipo “0″
– 1/2 cubetto di lievito
– 3 bicchieri d’acqua
– 1 cucchiaio da cucina di sale fino

– passata di pomodoro
– 100 g di Mozzarisella
– origano

Mettete in una scodella ampia il chilo farina lasciandone nella busta di carta una piccola quantità, e formate una specie di cavità spostandola ai bordi della scodella stessa. Inserite al centro il cucchiaio di sale, sbriciolate il mezzo cubetto di lievito e aggiungete 3 bicchieri (di plastica) d’acqua tiepida. Davanti a voi si presenterà una specie di cono di vulcano. Iniziate a mescolare la farina con l’acqua fino ad ottenere un impasto. Con le mani, impastate il tutto fin quando non diventa denso e compatto. Aggiungete una spolverata di farina ogni qual volta l’impasto diventi “appiccicoso”. Dopo circa 10 minuti di lavorazione, cospargete le mani di farina affinchè possiate lavorare meglio e dividete l’impasto: togliete una quantità pari ad una palla da tennis dal restante. Con questa, preparerete la pizza singola (quindi ponetela al centro di una teglia tonda unta d’olio). Col restante dell’impasto invece preprarerete le pizzette. Staccate 25 palline di pasta dalle piccole dimensioni . Una alla volta, maneggiatele fino a che diventino tonde e compatte. Una volta realizzate le palline di pasta, disponetele ciascuna distante dall’altra in una teglia tonda (che avrete cosparso con un pò d’olio d’oliva). Lasciate lievitare il tutto per 3 e mezzo  coprendo le teglie con un panno umido e pulito. L’impasto che avanza, potrete utilizzarlo per realizzare altre 2 pizze oppure per preparare un pezzo di pane fatto in casa. Per la seconda opzione, preparate sempre una palla di pasta e disponetela al centro di una teglia e lasciate lievitare.
Una volta lievitate, con le dita fate una lieve pressione su ciascuna pallina di pasta per dargli una forma leggermente schiacciata. Ungetele leggermente con l’olio. La pasta per la pizza singola invece dovrete stenderla fino a farle raggiungere i bordi del recipiente. Ungete la superficie di olio e con una forchetta fate dei fori un pò ovunque per far penetrare l’olio.

Prendete una padella e fate soffriggere un bicchiere e mezzo di passata di pomodoro con olio d’oliva e origano e uno spicchio di aglio.
Una volta diventato denso,togliete l’aglio e con un cucchiaio disponete una piccola quantità di pomodoro su ciascuna pizzetta. Su quella singola, cospargete una quantità abbondante di pomodoro.
Prendete la mozzarisella e tagliatela in pezzettini piccolissimi, che andrete a disporre sia sulle pizzette che sulla pizza grande.
Accendete il forno a 180/200° e una volta caldo, infornate tutto e lasciate cuocere 20 minuti circa con modalità PIZZA per 15 minuti e modalità GRILL per 5 minuti (per far fondere la mozzarisella).
Una volta cotte, impiattatele e servite in tavola.
E buon appetito =)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: