Annunci

°° Indagini PeTA: Atroci torture per i coniglietti Angora °°

Perché i conigli urlano?

A rispondere a questa domanda è una grande associazione animalista, ovvero la PeTA ( People for Ethical Treatment of Animals) che ha recentemente pubblicato un’investigazione fatta sotto copertura dentro una decina di allevamenti cinesi dove viene prodotta la pelliccia d’angora. Animali perfettamente coscienti di ciò che gli sta accadendo vengono legati per le zampe e il pelo viene loro strappato tra atroci sofferenze.
Una tortura che si ripete ogni tre mesi e che lascia i conigli sotto shock.
Dopo 3/5 anni, quando la qualità del pelo si è ormai deteriorata, gli animali sopravvissuti vengono sgozzati e venduti come carne di seconda scelta.
Il video dell’investigazione ha suscitato grande indignazione in tutto il mondo.
H&M ha reso pubblica la decisione di bloccare la produzione di vestiti con pelo di conigli d’angora e altre aziende sono pronte ad allinearsi alla presa di posizione del colosso svedese.

Perché i conigli urlano? Per la paura e il terrore.

Guarda il video: http://bit.ly/1goNHoi

Immagini raccapriccianti che mostrano mani crudeli strappare via la pelliccia dal corpo di poveri animali seviziati, legati per le zampe.
Non c’è limite alla cattiveria umana.
Mi chiedo come abbiano potuto le aziende vendere e come possano continuare a vendere indumenti adornati di pelo di coniglio Angora.
Impossibile da accettare tutto questo.
Ma si sa, i soldi sono sempre stati piu’ importanti della vita degli animali, nel mercato.

I colossi H&M e C&A hanno comunicato di rinunciare ai vestiti con pelo di conigli di angora. «Abbiamo interrotto la produzione», ha fatto sapere la portavoce di H&M a Stoccolma, Camilla Emilsson Falk.
«Dobbiamo controllare se i nostri produttori siano conformi ai nostri standard». I maglioni o le sciarpe ancora presenti sugli scaffali continueranno ad essere venduti, ma «i clienti potranno cambiarli con un altro capo», fa sapere H&M.

Vi chiedo dunque di fare moltissima attenzione alle etichette.
Quando notate sulle maglie, sui cardigan, guanti, cappelli e sciarpe dei peli bianchi effetto lanoso ( tipo quelli che potrebbe lasciarvi un gatto a pelo lungo nel prenderlo in braccio) QUASI SICURAMENTE E’ PELO DI CONIGLIO ANGORA.

Controllate l’etichetta.
la dicitura può essere
“Angora Fur”
“Angora Rabbit”
” Angora Wolle ”
” Angora Wool”

E’ veramente ovunque, purtroppo.

Boicottate accessori e indumenti realizzati con i peli di questi poveri animali.
Solo così possiamo bloccare la loro uccisione!

Annunci

Informazioni su Carmen Luciano

Hai trovato i miei articoli interessanti? Ricevili direttamente via email sottoscrivendo al mio blog Think Green Live Vegan Love Animals ! ^-^

Pubblicato il 2 dicembre 2013 su °°whispers in the dark°°. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. Continuare a portare a conoscenza atti di crudeltà totale è lo specifico dovere di un essere umano, peccato essere così in pochi. Spero non vi arrabbiate se rebloggo. grazielladwan.com

  2. L’ha ribloggato su grazielladwane ha commentato:
    Meditate quando acquistate un innocuo capo d’angora, tanto vi verrà detto che mica muoiono vengono solo tosati…

Lascia un commento :)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: