Archivi giornalieri: 21 gennaio 2015

°° Supermercati Conad: A Pieve a Ripoli Arriva Il Reparto Vegan °°

Novità nel punto vendita Conad di Pieve a Ripoli ( Cerreto Guidi – FI ).
E’ stato allestito proprio oggi un reparto frigo, accanto a quello ortofrutticolo, dedicato agli alimenti confezionati per chi segue un’alimentazione vegan o vegetariana.
Ai prodotti già presenti ( che erano collocati in un punto diverso ) si sono aggiunti tanti altri, come potete vedere dalle foto che ho scattato.

conad

conad1

conad2

conad3

conad4

conad5

Burgers di soia, Scaloppine di Seitan, Crocchette di verdure, Chicca di Riso, Stachicco di Riso, Ravioli Ripieni, Ragù pronto vegetale, Pesto con Tofu, Spalmabile di Soia e tanti altri alimenti.

Sempre accanto al reparto della verdura sono aumentate le tipologie di legumi e di semi secchi per realizzare tantissimi piatti vegani.

conad6

conad7

conad8

Nel supermercato si possono trovare anche svariate tipologie di latte vegetale, biscotti senza olio di palma, pasta biologica e altri alimenti senza ingredienti animali.

conad9
metti nel carrello

Finalmente dunque anche Conad , forse adattandosi alla concorrenziale Coop, offre ai propri clienti cibi realizzati senza sofferenza animale.

Unica pecca negativa del punto vendita: negli anni passati e anche l’anno scorso ha sostenuto il palio di Fucecchio ( FI ) facendone da sponsor ufficiale insieme ad altri esercizi commerciali del territorio. Avevo già fatto un articolo del genere anni fa, e avevo deciso di rimuoverlo per non pubblicizzare troppo un punto vendita dall’etica discutibile.

Da un supermercato così sinceramente non vorrei vedere il supporto economico a un evento dove vengono coinvolti cavalli che spesso e volentieri rischiano la vita per un’inutile corsa ( il 9 marzo 2014 è stato fatto “addormentare per sempre” il cavallo Ora Basta poichè ferito ad una zampa in uno scontro nella Buca di Sant’Andrea, nel più totale silenzio cittadino ).
Mi auguro sinceramente che questa collaborazione cessi al più presto possibile.

°° Findus Lancia i Nuovi Burgers per Vegetariani: Ecco Perchè Io Non Li Comprerò Mai °°

Da oltre 50 anni l’azienda FINDUS basa il suo lavoro e il suo introito economico sul surgelamento di prodotti che in gran percentuale altro non sono che alcuni tipi di animali: uccisi ,trasformati in “alimenti” e poi surgelati.
Findus sostiene la pesca ( per i suoi “Bastoncini del Capitano“) , lallevamento di mucche e di galline ( utili per i Sofficini, le Pizze e piatti pronti della linea 4 Salti In Padella) e quello di animali “da carne” ( per gli Hamburgers ecc ), proprio per non farsi mancare niente e per non fare un torto a nessuna specie animale appartenente alla categoria B.

Sono numerosi dunque gli esseri viventi non umani che vengono usati come macchine ( nel caso delle mucche e delle galline “ovaiole”) o macellati e privati della loro vita per realizzare gli alimenti a loro marchio.

Tutto questo non è assolutamente etico, ma Findus pensa di esserlo, e non ha nemmeno vergogna di scriverlo sul proprio sito internet.

Ora, fazzoletti alla mano, preparatevi alla notizia che sto per darvi.

Di recente, per chi non lo sapesse, l’azienda ha lanciato sul mercato un nuovo alimento:
i burgers per vegetariani! E lo hanno proprio scritto sulla confezione.
Ve lo sareste mai immaginato?
Io sinceramente no, ma in nome delle vendite questo ed altro!

Sarà che ogni giorno MILIONI di persone si rifiutano di comprare animali morti da portare in tavola ( e quindi non comprano Findus )??
Sarà il veganismo che si sta diffondendo rapidamente come l’edera??
Sarà che finalmente nel 21° secolo l’umanità sta iniziando a capire che non si può andare avanti uccidendo altre forme di vita mettendo poi a repentaglio la salute del pianeta e la presenza stessa dell’uomo sulla Terra??
Sta di fatto che l’azienda ha avuto la geniale ed economicamente disinteressata idea di ampliare i propri prodotti e di concedere ai vegetariani l’onore di poter comprare alimenti a loro marchio.

Solo ai vegetariani.

Esssì, cari miei.

Questa commovente novità è ovviamente riservata solo ai vegetariani perchè condividono con Findus l’amore per gli alimenti realizzati con secrezione mammaria di mucca e con ovuli non fecondati di gallina.
Perchè va bene assumersi il fastidio di evitare il corpo degli animali , ma arrivare a togliere anche latte e uova realizzando qualcosa di commestibile anche per quei rompicazzo dei vegani che si sentono superiori perchè esistono senza ledere l’esistenza altrui era troppo.
burgers finus 3
burgers findus1 burgers findus2

burgers findus

Il prezzo dei burgers vegetariani è di 2,94 euro, esattamente come quelli fatti con animali per chi ancora li mangia.
Con la differenza che la confezione di burgers vegetariani ha 50 grammi di prodotto in più.
Secondo voi è un caso?
No.
Etica com’è quasi sicuramente Findus avrà voluto proteggere sotto l’ala di gabbiano i vegetariani vittime di frasi da bullismo onnariano tipo
“gli alimenti veg sono più costosi di quelli NORMALI, perchè le persone veg sono ricche, mantenute..”.

Sarcasmo a parte ( si è notato?? )
ci tengo a dirvi che NON COMPRERO’ MAI questi alimenti per svariati motivi:

1) I burgers contengono formaggio ( con caglio, che può essere anche animale ) e uovo. Dunque sono realizzati con ingredienti frutto di sfruttamento animale portato avanti da allevamenti che hanno negato alle galline e alle mucche di esistere come è giusto che sia ( ovvero libere , senza dover essere macchine produttrici ).
2) L’idea di acquistare un alimento vegetariano di un marchio che produce anche e soprattutto alimenti fatti con il corpo di animali mi fa sbarellare come una bestia ( umana ). I miei soldi non li vedranno mai.
3) Non si può dare fiducia a chi dice di seguire l’etica ambientale e poi sostiene l’uccisione degli abitanti dell’ambiente marino.

Accetterei di acquistare un alimento a marchio Findus solo se l’azienda facesse mea culpa e cambiasse totalmente etica di vendita, togliendo dalla produzione gli alimenti fatti con animali e derivati e portando avanti quelli di origine vegetale.
Solo in quel caso ci sarebbe davvero un motivo per sostenere economicamente il marchio.

Invito tutti voi lettori a riflettere sulla mia opinione e di formulare autonomamente la vostra, tenendo di conto però di quella mai ascoltata di coloro che per l’azienda valgono ZERO.

Ogni volta che fate spesa decidete il mondo che volete.

nemesi animale

nemesi animale1

Cadavere di galline-2

[ foto Nemesi Animale – I retroscena di un allevamento di galline “ovaiole” italiano ]

mucca

[ Dopo anni di sfruttamento e di gravidanze per produrre latte, le mucche vengono accompagnate adagio al macello poichè INUTILI ]

__________________________________________

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: