Archivi giornalieri: 1 marzo 2012

°° Amor Bio: Market del biologico a Pontedera °°

Ho visitato finalmente, dopo tanto tempo che lo “puntavo” un market biologico situato a Pontedera, in provincia di Pisa. Tende verdi, vetrine che lasciano intravedere gli scaffali pieni di merce bio.. parcheggio l’auto e non esito ad entrare.
Mi saluta, da dietro alla cassa, una signora dall’aspetto gentile.
Ricambio il saluto e inizio a curiosare.. e quanto c’era da curiosare!!!
Scaffali pieni di tisane, biscotti bio, in kamut, senza glutine..
Mi addentro nel market fino a raggiungere il banco frigo.
Minuto di stordimento.
Davanti a me si apre lo scenario che tutti i vegani vorrebbero vedere: un banco frigo PIENO di alimenti biologici e vegan. Cosa vedono i miei occhi green.
Mozzarella di riso, tofu in tutte le salse, seitan, wustel, polpettine, formaggi vegan spalmabili.. DI TUTTO!


Continuo il percorso turistico all’interno del bio market, passando attraverso il mini reparto “frutta & verdura bio” e il reparto “bio panetteria”. Arrivo nel reparto dedicato agli ingredienti per torte e dolci… Poi giungo tra gli scaffali che tengono esposti TUTTI i prodotti della marca PROBIOS. Svariati tipi di latte, in tutti i gusti: vaniglia, cioccolato,addirittura anche fragola!
Che dire poi del’angolo dell’ecologico? Tutto realizzato in carta/legno recuperato al 100%, dai fazzoletti alle forchettine usa e getta.
Incredibile, un angolo di benessere eco,bio e vegan tra le strade di Pontedera.
Finito di guardare i prodotti, eleggo i miei acquisti:

Una Mozzarisella
Una confezione di wustel vegetariani
Una confezione di Salame veg
un brick di latte alla soya con fragole…

AMOR BIO
Via Tosco Romagnola  183
56025 Pontedera (Pisa)
amorbio@amorbio.it 

°° Ristorante Vegan La Fonte °°

Intervista al Ristorante Vegan La Fonte – Montespertoli

 Cara Silvia, da quanti anni sei diventata vegetariana?Ormai da una vita!!! Più o meno da trent’anni….. ahi come si invecchia

Potresti raccontarci come è avvenuta la tua “conversione” alimentare?
Ad un certo punto ho trovato disgustoso trovar nel mio piatto animali. Mi ricordo che non riuscivo più a tollerare questa crudeltà di cui anche io ero causa, mangiando la carne. Fortunamente mio marito Luigi era dello stesso avviso. Decidemmo di comune accordo di non mangiare più carne. Questo fu il primo passo, a cui seguì la presa di coscienza che per fare una scelta veramente coerente era necessario diventare vegan.

                  Quali difficoltà hai incontrato durante il tuo percorso vegano?
Non ho incontrato grandi difficoltà, anche perché nella vita quando fai qualcosa che senti giusto niente può formarti. Anzi, era elettrizante cambiare, seguire la propria coscienza. Potevo finalmente guardare un agnellino negli occhi senza sentirmi il suo carnefice!!!
Ovviamente dovevamo organizzarci, cucinare la sera il pranzo del giorno dopo da consumare in ufficio !!! A quel tempo si sembrava davvero dei “pazzi”  🙂

Insieme al tuo marito, hai un’attività ristorativa vegan. Raccontaci come è nato il ristorante LA FONTE.
Successe che ci rendemmo conto di voler dimostrare che una scelta vegan era fattibile e non solo utopia. Aprire un ristorante avrebbe aiutato chi voleva cambiare dieta a trovare un luogo dopo poter cenare rispettando gli animali. Tutti gli esseri viventi devono vivere in modo dignitoso, cucinarli in padella è solo una barberia!

Dicono che i ristoranti con soli piatti vegan abbiano poca economia e clienti. Cosa ne pensi?
Dipende da come s’intende fare ristorazione vegan, possono esserci ristorante vegan di lusso e ristoranti vegan più poplari.
Presentare piatti vegan appetitosi a prezzi accessibili è assolutamente possibile, basta non comprare i cibi pronti e lavorare molto con le materie prime. Ad esempio, preparare in proprio seitan e tofu può essere un modo per abbattere i costi!

Cucineresti mai piatti a base di animali?
 MAI MAI MAI!!!! Non avrebbe senso, vorrebbe dire rinnegare un percorso di vita, non avrebbero più senso la strada fatta. Sono vegan per il rispetto dei nostri amici animali, come posso cucinare un mio amico???

Il piatto più richiesto a La Fonte?
 Dunque, dipende!! Anche perché il nostro menù è stagionale e varia molto. Dipende dalla stagione. Potrei dire gli gnocchi di rucola e tofu, il tabulè di verdure, il seitan con i quattro profumi.

 Dai un consiglio ai giovani che vogliono diventare vegan.
La scelta vegan richiede un gran cuore e un gran amore per gli animali. Consiglio di non fare le cose alla “carlona”  informarsi, studiare, cercare di costruire una dieta equilibrata, per fare questo non basta togliere la carne e i derivati, bisogna introdurre in modo intelligente le proteine!
Consiglio viamente la dieta vegan, fa stare neglio nel fisico e nell’anima!!!!

La cucina del Ristorante Vegan La Fonte lo ha provato anche SbarellababyAnimals di persona, e ve lo consiglio vivamente! Un locale accogliente, rustico, in aperta campagna. Ideale per chi vuole passare un momento di tranquillità con ottimo cibo a tavola!

Ristorante Vegan La Fonte

Via di Lucignano, 15 – 50025 
Montespertoli, Firenze. 
 Telefono 0571609514
Cellulare 3356954467
http://www.ristorantelafonte.it
vegetariano@ristorantelafonte.it

°° Pasqua Vegan °°

Per noi vegetariani,vegani & animalisti cristiani (e non), la Pasqua non è una ricorrenza felice da vivere ogni anno. Nata come festività che rievoca l’avvenimento della morte e resurrezione di Gesù di Nazareth è ormai diventata la giornata del massacro dei più deboli.
Ogni anno perdono la vita in nome della tradizione cristiana migliaia di piccoli agnellini. Tutti hanno pochissimi mesi, mediamente non raggiungono nemmeno i 3 mesi di vita.
Uccisi Barbaramente (clicca per vedere il video), finiscono sulla tavola di chi festeggia la “nuova vita” del Messia non curanti del torto fatto a questi piccolini.

Non è contraddittorio?
Nessuno di noi era li, più di duemila anni fa, presente alla resurrezione. Nessuno può testimoniare se Gesù mangiasse o no animali. Personalmente però vi dico che è impossibile che una persona,che dice di essere il figlio di Dio venuto sulla terra, fosse felice che le persone uccidessero le bellissime creature messe al mondo da suo Padre stesso. Sai come vengono uccisi gli agnellini? Guarda il video sull’uccisione degli agnellini .

Credenze religiose a parte, la Pasqua può essere una giornata per ricordare invece che la VITA E’ SACRA, DI QUALSIASI SPECIE ANIMALE presente sulla Terra. E noi vegani lo mettiamo in pratica ogni giorno. 
Se anche voi volete avvicinarvi a questa filosofia di vita, Pasqua può essere il momento adatto!

Infatti, c’è un evento da non perdere assolutamente: la cena di Pasqua Vegan al Ristorante Pitagora di Marina di Massa !

Se volete prender parte anche voi a questa iniziativa benefica prenotate subito via telefono o facebook! 

  • martedì 3 aprile 2012 alle ore 19.30 fino a mercoledì 4 aprile 2012 alle ore 22.30
    COME OGNI ANNO FESTEGGIAMO LA NOSTRA ‘PASQUA VEGAN’. Una festa all’ insegna della VITA. Anche quest’anno salveremo un agnellino, tragico simbolo delle mattanze del periodo della pasqua cristiana.L’agnello sara’ presente in sala cosi che tutti possano vederlo, accarezzarlo, coccolarlo, tenerlo in braccio.

    Per permettere a quante piu persone di partecipare, abbiamo deciso di festeggiare la Pasqua Vegan FestaDellaVita per 2 serate consecutive, il 3 e il 4 aprile 2012.

    Alle serate potra’ partecipare un numero massimo di 30 persone a serata. Uniti da un pensiero comune, non ci saranno tavolini separati ma un unica tavolata, la serata sara’ molto informale, e’ una festa per tutti noi, e per primo sara’ una VERA FESTA per una vita salvata.

    COSTO DELLA SERATA
    Menu fisso euro 25,00 a persona, bevande escluse.

    LA PASQUA VEGAN organizzata al Pitagora finanziera’ il progetto FATTORIA FELICE A MASSA, oasi di Pace per ex animali da reddito strappati ai macelli. La Fattoria vedra’ la luce presumibilmente nell’estate 2012 e sara’ la casa dell agnello salvato e di altri Amici che avranno bisogno di noi per vedere tutelato il piu importante dei loro diritti : quello alla VITA.

    PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL 329 0045276. Si consiglia vivamente di prenotare CON LARGO ANTICIPO in previsone delle numerose adesioni che avremo. Non riusciremo ad ospitare tutti, e sarebbe un peccato non esserci !!

    Per confermare la partecipazione via Facebook, clicca Qui per la pagina dell’evento .
    RISTORANTE VEGETARIANO PITAGORA
    Via A. Zini, 58
    MARINA DI MASSA (MS)
    Tel 329-0045276

NON MANGIARE L’AGNELLO PER PASQUA. NON MACCHIARTI LA COSCIENZA DI UN CRIMINE COSì ORRENDO.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: