Annunci

°° LEGAMBIENTE LUNIGIANA: Cene “sostenibili” a base di animali °°

avatar_legalunid60f0a6437a6db53a2

Vi segnalo un evento che ha davvero dell’incredibile.
La MAIALATA“, ovvero una cena a base di carne di maiale organizzata da nientepopodimeno che… LEGAMBIENTE!
Esatto! LEGAMBIENTE! Un’associazione che DOVREBBE (usiamo il condizionale,eh) diffondere una cultura sull’etica ambientale e sul rispetto e tutela della Natura e dei suoi abitanti.
Invece di organizzare cene ed eventi davvero sostenibili con menu biologici e vegetali, qui si opta per la mattanza.
E appunto per parlare di cosa fare nel 2013 Legambiente Lunigiana ha invitato tutti i soci a questa cena definita “sostenibile”, per discutere intorno ad una tavola su cui verranno serviti maiali.
Tutto questo è totalmente incoerente oltre ad essere un insulto il nome dato alla cena nei confronti di poveri animali innocenti uccisi in maniera disumana.

Qui di seguito vi riporto l’invito ufficiale della Maialata:

****************************************************************

logo_maialata2

Ai Soci e Amici di Legambiente LunigianaMAIALATA CON SOCI E AMICI DI LEGAMBIENTE LUNIGIANA     
VENERDI 8 FEBBRAIO 2013 – ORE 20,30
AGRITURISMO IL PICCHIO VERDE, LOC. MOLESANA 6 LICCIANA NARDI (MS)
Cari Soci, Cari Amici
visto che siamo agli inizi dell’anno, quando in Lunigiana è tradizione ‘fare il maiale’ e condividere socialmente questo evento a tavola, abbiamo pensato di invitare ad una ‘maialata sociale’ tutti i soci e gli amici di Legambiente Lunigiana.
Vogliamo approfittare di questo convivio per scambiare opinioni con voi su come rendere l’anno che ci aspetta proficuo per una sviluppo davvero sostenibile della Lunigiana.
E visto che ci ospita uno degli agriturismi lunigianesi, ci piacerebbe chiaccherare a tavola anche di turismo sostenibile e sviluppo rurale, che sono secondo noi le chiavi su cui puntare per far crescere la ‘green economy’ nel nostro territorio, che vede iniziative associative importanti operare come Lunigiana Amica e la neonata Associazione Operatori Turistici della Lunigiana.Per questo vi invitiamo Venerdi 8 febbraio 2013, alle ore 20,30 all’agriturismo Il Picchio Verde, in loc. Molesana (subito sopra ad Amola) di Licciana Nardi, per una proficua ‘Maialata sociale’.Per prenotare o chiedere altre informazioni chiamateci al 338 5814482 (Francesca) o scriveteci a: segreteria@lunigianasostenibile.it

Vi aspetto numerosi.

Luigi Ringozzi, Presidente del Circolo

Terrarossa (MS), 1 FEBBRAIO 2013

***********************************************************

Legambiente Lunigiana aveva fatto girare l’invito anche sul social network Facebook, fino a ieri, ma dopo aver ricevuto decine e decine di critiche l’evento è stato vigliaccamente rimosso.

Ciò che vogliamo, è che LA CENA STESSA VENGA ANNULLATA.
O che almeno venga cambiato il menù della serata.
Non è accettabile che un’associazione che dovrebbe occuparsi dell’ambiente, si sieda a tavola per divorare degli abitanti del nostro Pianeta!
Vi invito dunque a scrivere , se siete d’accordo con me, una mail a questi incoerenti per ricordargli che anche i maiali hanno il diritto di vivere.
Dopo questa caduta di stile clamorosa vi invito anche a diffidare da associazioni come Legambiente, brave solo A PARLARE MA DAVVERO MISERE NEI FATTI!

Scriviamo un paio di righe a<<<  segreteria@lunigianasostenibile.it >>> per farci spiegare cosa c’entra sgozzare un maiale con l’ambientalismo!

Mail da inviare tipo:

Spett.le Legambiente Lunigiana,
sono venuta a conoscenza della Vostra iniziativa sociale, da voi definita proficua “Maialata sociale”.
La mia opinione è che sia davvero una iniziativa di cattivo gusto e che fa seriamente dubitare dei vostri obiettivi sociali. A mio avviso chi si occupa di questioni ambientali e si schiera con gli animalisti e li sostiene in alcune attività non dovrebbe avere iniziative di questo tipo dove si usano animali per scopi sociali: “maialata sociale”…dove il maiale viene visto come occasione conviviale….e non come creatura con diritto di vita… per discutere di “turismo sostenibile e sviluppo rurale” non è necessario mangiare maiale o qualsiasi altra creatura…volete far crescere la ‘green economy’ nel vostro territorio publicizzando una iniziativa che comincia con l’uccisione di animali? Non male come inizio….è per questo che vi chiedo spiegazioni in merito, che vede iniziative associative importanti operare come Lunigiana Amica e la neonata Associazione Operatori Turistici della Lunigiana.

Cordiali saluti
Nome e Cognome
Città

Segui l’evento di mail bombing contro Legambiente sull’evento ufficiale su Facebook.

 

Perchè nell’uccidere un essere vivente non c’è NULLA DI SOSTENIBILE!!!!!

 

vergogna!!!!!!!!!! assassini!

Annunci

Informazioni su Carmen Luciano

Hai trovato i miei articoli interessanti? Ricevili direttamente via email sottoscrivendo al mio blog Think Green Live Vegan Love Animals ! ^-^

Pubblicato il 5 febbraio 2013, in ° Critiche ° con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento :)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: