Annunci

Archivi giornalieri: 4 settembre 2015

°° [BEAUTY] Capelli da Mossi a Lisci e Morbidi Con i Prodotti Naturali Cruelty Free °°

Oggi vi parlo di un argomento che mi sta davvero a cuore: i capelli.

I capelli sono una parte del corpo importante che merita attenzioni e cure costanti.
Credo che se potessi unire insieme tutte le ore impiegate in vita mia a sistemarli sarebbero in totale mesi interi! 😀 ahaha
Personalmente ne ho tanti, tantissimi, direi addirittura troppi ( quando la natura esagera…) e nemmeno facili da gestire essendo mossi.
Solo una persona con i capelli mossi come i miei può sapere cosa significa passare ore tra lavarli, asciugarli e dargli un senso! 🙂

capelli mossi

Capita spesso a chi ha qualcosa di volerne un’altra…
e difatti, io con i capelli mossi, li vorrei lisci…

Ho provato davvero tanti prodotti nell’arco della mia adolescenza, e adesso finalmente mi ritrovo ad aver scovato i cosmetici giusti che li rendono perfetti, puliti, sani, liscissimi e senza doppie punte.

Per questo motivo con questo articolo voglio condividere con voi la mia esperienza.
Sono sicura che da qualche parte ci sono ragazze ancora in crisi con la chioma da disciplinare.


SHAMPOO:
bema

 

Ne ho provati tantissimi, ma questo li batte tutti.
E’ quello BEMA HAIR PRO. Si acquista nei migliori negozi di cosmesi biologica oppure online. il prezzo è di 14 euro per 200 ml di prodotto. Non è proprio economico, ma per la qualità degli ingredienti e per la resa ne vale davvero la pena.
La linea comprende più tipologie di shampoo in base al tipo di capelli.
Io sto usando quello rinforzante e rivitalizzante.
Lascia i capelli pulitissimi e ha una fantastica fragranza di fragola.

Ingredienti/Ingredients (INCI/CTFA): Camelia Sinensis Leaf Water*, Centaurea Cyanus Flower Water*, Aqua/Water, Ammonium Lauryl Sulfate, Lauryl Glucoside, Erythritol,Sodium Chloride, Sodium Coco-Sulfate, Coco-Glucoside, Glycerin, Glycogen, Mannitol, Pterocarpus Marsupium Bark Extract, Disodium Succinate, Glutamic Acid, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, Euterpe Oleracea Fruit Oil*, Tocopherol, Glyceryl Oleate, Olea Europaea* (Olive) Fruit Oil, Macadamia Ternifolia Seed Oil*, Hydrolyzed Rice Protein, Dicaprylyl Ether, Lauryl Alcohol, Benzoic Acid, Sodium Benzoate,  Potassium Sorbate, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Parfum/Fragrance**, Limonene***

* prodotto da agricoltura biologica/organic agriculture
** solo componenti naturali/only natural components
*** componenti da olii essenziali vegetali/essential vegetal oil components

Esistono altre varianti, con la stessa profumazione alla fragola!

Bema Bio Hair Pro - Shampoo Purificante
Per regolarizzare la produzione di sebo e il ricambio cellulare
€ 14


Bema Bio Hair Pro - Shampoo Ristrutturante
Per capelli colorati e secchi
€ 14


 

MASCHERA/BALSAMO:

Da oltre un anno nella mia beauty bag c’è lei, la MASCHERA CAPELLI ECO BIOLOGICA Omia all’olio di Macadamia.
Costa circa 4 euro per 250 ml di prodotto.
La potete trovare sia in profumeria che al supermercato.
Il profumo è davvero buonissimo, basta una piccola quantità anche per capelli lunghi e, una volta ultimato il risciacquo , non rimangono tracce né effetto appesantito.
Di inci è accettabile.

Omia-Capelli-Maschera_Olio_di_Macadamia

omia

ASCIUGATURA:
Il consiglio che vi do per asciugare in poco tempo i capelli predisponendoli al liscio, è quello di usare una spazzola larga piatta.
Raccogliete i capelli con un elastico e asciugateli un po alla volta per togliere tutta l’umidità, causa della formazione di un liscio non perfetto.

STYLING.
Dopo aver perso per sempre la mia IMETEC BELLISSIMA con cristalli di tormalina acquistata nel 2007, di piastre in ceramica per capelli ne ho provate diverse, con scarsi risultati.
Crespi e ondulati risultati , direi.
Alla fine, quando ero sul punto di svuotare il portafogli di quasi due centinaia di euro per un noto marchio da salone di bellezza, il mio sguardo ha intravisto lei…
Remington S5520 Sleek & Smooth Piastra Larga Extralunga, in Ceramica [Importato da Unione Europea].
397 opinioni a 5 stelle da parte di acquirenti su Amazon, tra i quali anche il mio. Vi pare poco?

Questa piastra è super larga in ceramica, dalla temperatura minima di 150° alla massima di 230°.
Veramente una mia fedele alleata da oltre un anno!
Liscia i capelli in pochissimo tempo senza generare doppie punte.
Basta una sola passata per avere capelli liscissimi e ordinati.
I miei che sono spessi e mossi diventano subito uno stecchetto!
Immaginate con quanta facilità invece le persone coi capelli fini possono averli finalmente perfetti dopo l’utilizzo.
Sono sincera nel dirvi che senza non saprei come fare!
Dal timore che in qualche modo possa rompersi o andar fuori produzione ( non sia mai!!) come la mia vecchia piastra ne ho comprata una seconda! 🙂

Consigliatissima!!

51JUGhISyrL._SL1500_

Shampoo BEMA + MASCHERA Omia + Phon & PIASTRA REMINGTON 
danno questo risultato..

capelli lisci

Ultimo dettaglio per rendere i capelli ancora più soffici e profumati dopo la piastra: l’olio scintillante all’albicocca Couleur Caramel . E’ un olio dalla fragranza buonissima che si può usare sia sulla pelle che sui capelli.
Basta versare qualche goccia di prodotto sulle mani, strofinarle e poi passare le dita tra i capelli insistendo sulle punte per ottenere subito una chioma profumatissima!

Questo olio fa al caso vostro se non sopportate l’odore della piastra che a volte rimane o riappare con l’umidità dell’aria , o se come me impazzite per tutto ciò che sbrilluccica! ^_^

 

Olio Scintillante di Albicocca - Huile Scintillante
Olio biologico con glitter per illuminare il corpo e i capelli

Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente

 

Spero di esservi stata d’aiuto! ❤
Buon styling !


Annunci

°° [DVD ] Guarire Con La Dieta Vegan di Michela De Petris °°

Avrete sicuramente sentito parlare della Dottoressa Michela De Petris qualche tempo fa grazie ad un servizio di Pablo Trincia per il programma Mediaset LE IENE.
In una puntata andata in onda nel marzo 2014 ( per vederla clicca QUI ) veniva intervistato un suo paziente, il signor Antonio, guarito dal tumore maligno grazie all’alimentazione vegan.
Antonio era malato di tumore da anni e i cicli di chemioterapia non avevano migliorato le sue condizioni di salute. Si era letteralmente rassegnato alla malattia e negli ultimi tempi aveva rifiutato di sottoporsi ad ulteriori cure.
La scelta di provare, come ultima spiaggia, un tipo di alimentazione diverso per cercare di guarire è giunta grazie al figlio che non accettava l’arrendersi del padre.
Il ragazzo  si è documentato su internet e da li ha scoperto un mondo tutto nuovo, ovvero quello della medicina alternativa e della salute che parte dalla tavola.
The China Study è stato solo uno dei libri che gli hanno fatto scoprire che esiste una correlazione tra ciò che mangiamo e le malattie che possono insorgere nel nostro organismo.

La Dottoressa De Petris, ricercatrice in studi di intervento alimentare presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, docente di nutrizione clinica in diversi corsi indetti dalla Provincia di Milano e dalla Regione Lombardia ed esperta in nutrizione oncologica ha seguito il caso aiutando il paziente nel cambio di alimentazione.
<< Un programma alimentare bilanciato, vario, che consiste nello spostare il più possibile l’alimentazione sui cibi vegetali. Oramai è evidente e scientificamente provato che le proteine di origine animale e i cibi raffinati infiammano e acidificano l’organismo; più ci spostiamo su una dieta a base vegetale tanto maggiori sono i benefici e le probabilità di guarigione >> ha spiegato.
Dopo circa tre mesi di cure il tumore del signor Antonio era completamente scomparso.

Il servizio e il caso di guarigione di quest’uomo hanno destato molto scalpore e scosso l’opinione pubblica. Ovviamente sono giunte molte critiche anche da parte di medici convenzionali che si sono forse sentiti minacciati in qualche modo.
<< Durante la laurea in medicina e chirurgia l’alimentazione non viene minimamente toccata mentre l’alimentazione e il cibo sono prioritari. Le cose stanno cambiando. Si sta verificando una rivoluzione e come tutte le vere rivoluzioni partono dal basso. I pazienti arrivano con il ritaglio del giornale, riportano quello che hanno sentito dire e “obbligano” i medici ad informarsi, ad aggiornarsi, a rimettersi in discussione, a modificare atteggiamenti che spesso sono poco vantaggiosi soprattutto per i pazienti >> ha espresso la dottoressa.

A distanza di più di un anno da quel servizio il prezioso lavoro di Michela De Petris sta continuando in tutta Italia.
Con questo articolo vi informo proprio di un suo nuovo progetto appena pubblicato:
il dvd ” GUARIRE CON LA DIETA VEGAN “.

guarire-con-la-dieta-vegan-dvd

Si tratta di un seminario della durata di 240 minuti dove la Dottoressa illustra l’importanza della dieta nella regressione e nella stabilizzazione della malattia, così come nella sua prevenzione. Analizza, inoltre, il rapporto tra alimentazione e chemioterapia, elencando gli studi e i casi clinici in cui una dieta povera di proteine animali si è rivelata determinante per la guarigione del paziente oncologico e approfondisce il concetto di dieta verde: regime utilizzato principalmente per ridurre il rischio del diabete e delle malattie cardiovascolari.

Nel DVD si parla di :

  • alimentazione naturale e benessere
  • strategie alimentari per la prevenzione e la cura dei tumori
  • dieta verde per ridurre il rischio delle malattie cardiovascolari e del diabete
  • ingredienti nuovi per imbandire una tavola sana

Il DVD contiene un’intervista esclusiva nella quale la dottoressa dà i suoi consigli per mangiare sano, recuperare la salute e vivere in perfetta forma fisica.

Al momento in offerta scontato del -15% come prodotto novità.

Guarire con la Dieta Vegan
Il sistema nutrizionale per prevenire e curare diabete, malattie cardiovascolari tumori – Seminario formativo + Intervista esclusiva
€ 24.5
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: