Archivio dell'autore: Carmen Luciano

°°[Pisa] Gatto Bianco Cerca Adozione°°

La storia di questo micino è molto triste. Nato da una cucciolata sfortunata, è stato l’unico a sopravvivere dei 3 gattini nati inspiegabilmente bianchi.

Sin dalla nascita ha sempre vissuto fuori casa e in presenza non solo di altri gatti ma anche di cani. Il problema, adesso, sono proprio quei cani. Nel branco canino composto da meticci e trovatelli si sono aggiunti due giovani Pit Bull che nei giorni scorsi hanno stragiato un micio nero cresciuto assieme a loro.

Il modus operandi è drammatico: i gatti vengono accerchiati e aggrediti, fino alla morte.

Avendolo trovato fisicamente ferito (forse è stato vittima e superstite di un attacco anche lui) per noi è necessario trovare una soluzione. E l’unica soluzione è l’adozione.

Il micio è dolcissimo, abituato alle persone e ai bambini. Di carattere buono adora le coccole e il contatto umano. È davvero un peccato lasciarlo a un destino tragico già preannunciato. Nella foto lo vediamo com’è ora, ma poi vi mostrerò che splendore di micio diverrà grazie a un po’ di attenzioni.

Si trova a Benevento ma verrà portato a Pisa, dove lo porterò personalmente in visita in ambulatorio veterinario. Eventuali cure (sicuramente ha parassiti come vermi e acari) e la sterilizzazione saranno a mio carico.

Verrà affidato a persone/famiglie disposte a prendersene cura trattandolo bene per tutta la sua vita. Essendo bianco è molto delicato e non si esclude la probabilità che diventi sordo in vecchiaia o sensibile ai raggi del sole.

Si affida con modulo di adozione su Pisa, Livorno, Firenze e Lucca. Ma verranno tenute in considerazione anche altre città in caso di buona adozione.

Per info scrivere una mail a info@carmenluciano.com

Grazie anticipatamente a chi vorrà condividere questo appello.

°°L’Appello di Chris Hemsworth: Lottiamo Contro gli Incendi in Australia°°

Sono giorni drammatici quelli che stanno vivendo umani e animali in Australia. Le altissime temperature, la siccità che ha preso il sopravvento in zone boschive e soprattutto l’assenza di piogge ha creato il clima perfetto per roghi e incendi.

Gli animali che hanno trovato la morte tra le fiamme sarebbero un numero spropositato. Tantissime poi le famiglie umane costrette ad abbandonare le loro case e i loro averi per raggiungere luoghi più sicuri.

I vigili del fuoco stanno lavorando incessantemente per recuperare fauna e flora, ma il fuoco continua a distruggere senza sosta quello che è uno dei luoghi più belli al mondo.

Una volontaria accudisce un koala ustionato

Da Instagram arriva così l’appello di Chris Hemsworth, attore australiano, condiviso dal fratello minore Liam.

Chris e un koala, foto del 2018

L’attore in un video girato tra le mura domestiche indirizzato a tutti coloro che lo seguono.

“Ciao a tutti. Come voi, voglio sostenere la lotta agli incendi qui in Australia. La mia famiglia ed io abbiamo contribuito donando un milione di dollari. Anche voi potete contribuire. Ogni penny è prezioso pertanto qualsiasi sia la donazione essa è apprezzata. Nel mio profilo ho inserito un link per aiutare i vigili del fuoco e associazioni che stanno lavorando a diritto per aiutare gli altri in questo momento devastante e difficile. Ringrazio tutte le persone che stanno contribuendo da ogni luogo del mondo. Con affetto”

Link: FightTheBushFires

°°Il Discorso Antispecista di Joaquin Phoenix Vincitore del Golden Globe°°

La premiazione Golden Globe è uno degli eventi più attesi dello star system, subito dopo alla cerimonia degli Oscar per importanza.

Quest’anno, per la prima volta, l’organizzazione ha deciso di proporre a tutti gli ospiti e invitati una cena dal menù vegano. La notizia è rimbalzata sui giornali in tutto il mondo.

Vincitore di una statuetta d’oro è stato Joaquin Phoenix, vegano dall’età di 3 anni e attivista animalista, premiato come miglior attore per la sua interpretazione di Joker.

Phoenix ha ringraziato per il Golden Globe e lo ha fatto a modo suo, senza perdere occasione per parlare del pianeta e dei suoi abitanti.

“Innanzitutto voglio ringraziare la Stampa di Holliwood per aver riconosciuto lo stretto legame tra allevamento animale e cambiamento climatico, e all’organizzazione per aver proposto un menù su base vegetale: questo manda un messaggio potente. Ringrazio i miei colleghi non vincitori: da voi traggo ispirazione. Non riesco a credere all’incredibile lavoro che avete fatto quest’anno e sono onorato di essere stato candidato insieme a voi. [..] Tom, tu sei uno splendido collaboratore e mi hai convinto a prendere parte a questo film. Abbiamo fatto un grande lavoro e questo lo devo a te. [..] Sono grato a tutti per questa serata.

[https://youtu.be/i3pdeTv-8GI]

°°Il Veganismo è un Credo Filosofico Indiscriminabile: Sentenza Storica in Gran Bretagna°°

Fatto memorabile degno di nota che rimarrà sicuramente nella storia dell’attivismo per i diritti animali, quello accaduto in Gran Bretagna.

La Corte inglese ha deciso che il veganismo etico è paragonabile a un credo religioso o a una corrente filosofica. Pertanto, deve godere di tutela e non essere discriminato.

E’ la prima volta al mondo che viene pronunciata una sentenza del genere.
Ne hanno dato notizia importanti testate giornalistiche Europee.

Tutto è nato da un attivista, Jordi Casamitjana, impiegato presso la League Against Cruel Sports, un’organizzazione benefit che difende gli animali e che lotta contro sport che ne prevedono la caccia. L’uomo per aver fatto notare che il fondo pensioni dell’associazione di cui fa parte stava investendo in società collegate alla sperimentazione animale si è visto licenziato.
Discriminato per le sue idee e per i suoi ideali, Jordi ha fatto appello al tribunale del lavoro britannico, che in base all’Equality Act del 2010 ha stabilito che il veganismo etico è equiparabile a un credo religioso o a uno filosofico, e che chi lo ha fatto proprio come stile di vita non può essere discriminato.

Jordi Casamitjana

Prima o poi doveva succedere una svolta simile.
A oltre 70 anni dalla fondazione della Vegan Society, nata dalla volontà di Donald Watson di dar vita a un movimento di rispetto di tutti gli animali (inclusi quelli da reddito usati per i derivati corporei), siamo finalmente davanti a un cambiamento che sta mettendo lentamente profonde radici nella società.

Sono sempre più fiduciosa nel presente e nel futuro: l’evoluzione è in corso, il salto qualitativo del modus vivendi umano è in fase di perfezionamento.
Non è lontano il momento storico in cui la nostra specie raggiungerà, per fortuna, un livello di empatia tale da riuscire a esistere senza negare la vita agli altri abitanti del pianeta.


Carmen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: