Archivio dell'autore: Carmen Luciano

°°[Fantastika Bio] Le Promozioni di Febbraio°°

Sono arrivate le promozioni di Febbraio di Fantastika Bio, marchio di cosmesi eco bio certificata vegan & cruelty free di cui sono consulente dallo scorso marzo. Questo mese ben 7 prodotti ad un prezzo speciale, da acquistare con consegna diretta oppure online.
Eccoli! 🙂


Lo Shampoo rivitalizzante è adatto a tutti i tipi di capelli, in particolare quelli secchi, opachi, danneggiati, trattati e colorati. Grazie ai suoi ingredienti di origine vegetale lava efficacemente lasciando i capelli morbidi, idratati e luminosi senza l’uso di siliconi.

Il Fondotinta Compatto in 3 tonalità contiene principi attivi naturali e biologici. Leviga e ricompatta la pelle, rendendola setosa e liscia. I pigmenti minerali puri offrono una coprenza eccellente per un incarnato perfetto e luminoso. In una trousse di cartone, 100% ecologica e riciclabile.

L’Integratore Drena è a base di estratti vegetali di ananas, tè verde, centella asiatica ed ippocastano. L’ananas e il tè verde contribuiscono al drenaggio dei liquidi corporei e l’ananas è utile anche in caso di senso di pesantezza delle gambe. La centella asiatica contrasta gli inestetismi della cellulite mentre l’estratto di ippocastano, contenente escina, è di supporto alla normale funzionalità del microcircolo.

Ho provato personalmente i benefici di questo integratore e sono rimasta davvero soddisfatta!
Senso di pesantezza delle gambe sparito, cellulite drasticamente ridotta.
Vi mostro i risultati sul mio corpo cliccando QUI

Il Deodorante antibatterico lascia traspirare la pelle e combatte in modo naturale la formazione di cattivi odori neutralizzando l’attività batterica che li causa. Non contiene antitraspiranti, non occlude le ghiandole sudoripare e consente una sudorazione fisiologica. Adatto alle pelli più sensibili, anche dopo la depilazione ascellare. Ideale anche per un’azione antiodorante dei piedi.
A detta di un mio cliente che lo acquista spesso, è uno dei deodoranti più efficaci mai provati.

Il Bagno-Shampoo Baby è il prodotto ideale per trasformare il bagnetto in un momento piacevole per mamma e bimbo. Produce una schiuma soffice e non aggressiva che rispetta il pH della pelle delicata del piccolo lasciandola morbida, pulita ed idratata. Adatto a detergere il cuoio capelluto, anche in presenza di crosta lattea. Ideale ad ogni cambio di pannolino per detergere le parti intime ed il sederino.


Ma le offerte non finiscono qui!
Fino al 14 febbraio 2021 è attiva la PROMO BIO SAN VALENTINO
Due creme viso, per lui&lei, lei&lei, lui&lui scontate del 20%!


Come acquistare?
Per non perdere queste offerte eco-bio si può chiedere una consegna diretta su Empoli, Pisa e limitrofi scrivendomi all’indirizzo info@carmenluciano.com, oppure se si abita in altre zone d’Italia si può optare per la consegna a domicilio con corriere espresso.
Gli ordini possono essere preparati da me contattandomi allo stesso indirizzo email, oppure in autonomia sul sito www.fantastikabioshop.it inserendo a ordine completato il codice acquisto CL1244 fra le informazioni richieste allo step pagamento.

I prodotti Fantastika Bio sono tutti certificati AIAB, LIFEGATE, VEGAN & CRUELTY FREE.
Scegliere cosmetici biologici significa rispettare la salute non solo del pianeta, ma anche e soprattutto del proprio corpo. La loro efficacia e la loro qualità vi sorprenderanno 🙂

Trovate il catalogo completo in pdf da scaricare e sfogliare cliccando QUI.

Al prossimo articolo!

Carmen

°°I Cavalli Non Devono Essere Mezzi di Trasporto°°

botticella roma

Paraocchi, briglie, ferri alle estremità inferiori degli arti, una carrozza agganciata sulla schiena e l’obbligo di camminare, camminare e camminare sull’asfalto. Sotto la pioggia, sotto il sole, in mezzo alle macchine, fra lo smog. Nessuna interazione con i propri simili. Nessuna possibilità di togliersi di dosso quel fardello.
Benvenuti e benvenute nella vita di un cavallo da carrozza turistica.


Il fatto che sia legale detenere un cavallo per utilizzarlo al fine di trainare una carrozza con a bordo turisti paganti, non fa di tale atto né un vanto, né una realtà da tollerare a priori.
Da secoli questi animali sopportano il peso, fisico e ideologico, della nostra specie sul proprio corpo.
Credo sia il caso di evolversi.


Coloro che fanno dello sfruttamento animale un “lavoro” e lo difendono a spada tratta dalle critiche che giustamente possono giungere, provino a realizzare che la sensibilità umana sta crescendo.
Se risulta difficile capire ciò, allora che si rassegnino.
In alternativa, prendano il posto del “loro” cavallo e si sudino lo stipendio da soli.
Perché è facile dire che il proprio è un duro mestiere, fatto di sacrifici per mantenere gli animali, sterco da pulire, tasse da pagare e quant’altro. Il punto è che imbrigliati non ci sono loro. Non sono loro quelli costretti a fare una vita innaturale senza che nessuno glielo abbia chiesto.

A mio avviso in una società sana, composta da di umani che sanno coesistere assieme alle altre specie, non esisterebbe l’assoggettamento o la subordinazione, men che mai finalizzata al lucro. Invece l’antropocentrismo ancora rende schiavo il nostro genere, e dobbiamo tristemente prendere atto che la nostra specie ha come cardine la moneta, il denaro. Materia di nostra invenzione, che facciamo pesare però anche a chi non l’ha inventata, tanto da metterla addirittura davanti alla vita stessa.


Esattamente come non sarebbe giusto sfruttare una persona legandola per imporle obbedienza (inorridiremmo davanti a un uomo o una donna con un calesse carico di persone legato al corpo), non è giusto né accettabile fare ciò con un animale.
Non importa se un cavallo ha la forza fisica per scarrozzare umani: le altre specie non sono presenti al mondo per renderci servigio.
E che non si pecchi di brutale ipocrisia quando questi bellissimi esemplari soccombono sotto il peso della cattiveria umana: chi finanzia è complice.

Coloro che non hanno ancora compreso l’importanza del riconoscimento dei diritti delle altre specie, dovrebbero provare a mettersi nei panni degli sfruttati e a immaginare una vita fatta di assenza di diritti. Solo così, forse, potrebbero capire.

I cavalli, e tutti gli altri animali, devono vivere LIBERI.
Il mio invito è dunque quello di girare per le città a piedi o con altri mezzi, poiché gli esseri viventi non lo sono.

Non finanziate chi sfrutta gli animali.
Siate solidali con chi ancora non gode di diritti, mai con chi li nega agli altri.

°°Una Nuova Auto per Ippoasi°°

Dal gruppo di volontari/ie di Ippoasi, santuario di animali salvati dal macello, mi giunge un appello di aiuto che condivido volentieri e con piacere sul mio blog.
Le persone che ogni giorno si prendono cura degli ospiti a due e quattro zampe, che vivono sereni e al sicuro a San Piero a Grado (Pi), necessitano di un nuovo mezzo di spostamento.


L’attuale Belingo in loro dotazione ha percorso tantissimi chilometri e il costo per la sua manutenzione è molto alto. Da qui la necessità di acquistarne uno nuovo. Il mezzo è indispensabile per la vita da volontario/a: serve per raggiungere il santuario, recarsi ai punti di raccolta cibo per gli animali e tutto ciò che concerne le varie attività.

E’ stata di recente lanciata una raccolta fondi sul sito GoFundMe, con obiettivo 10.000 euro (il costo di un nuovo mezzo a metano). Chi volesse sostenere Ippoasi e le persone che tengono in vita il santuario e gli animali accolti può farlo cliccando QUI.

Grazie anticipatamente per il vostro aiuto e le vostre condivisioni ❤

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: