Archivi Blog

°° Brad Pitt, Tobey Maguire, Ellie Goulding, Beyoncé.. Ecco quali Vip sono Diventati Vegan °°

Se il veganismo si sta diffondendo a macchia d’olio ( evo 😀 ) tra le persone “comuni”, la stessa cosa sta accadendo tra quelle invece conosciute a livello internazionale.
Cantanti, attori, comici, conduttori, scrittori..
Alcuni vegan da anni ed anni, altri invece freschi freschi di “conversione” al green.

Vediamo chi sono! 🙂

CANTANTI

Nel mondo della musica sono ormai molte le voci vegane.
Tante le sentiamo alla radio con brani che cantiamo tutto l’anno e magari nemmeno lo sappiamo!
Uno dei veterani del veganismo è sicuramente Paul McCartney, da decenni dalla parte degli animali. Paul da tempo si sta dedicando alla diffusione del veganismo anche attraverso i suoi fans, invitandoli a mangiare 100% cruelty free almeno un giorno intero alla settimana. Spesso sui suoi profili social carica foto dei piatti che cucina in famiglia. E a proposito di famiglia.. sapevate che sua figlia , Stella, è una delle stiliste veg più famose del mondo? La linea Stella McCartney ( c’è un negozio monomarca a Londra, fantastico! ) è ormai un must tra le celebrità che hanno fatto dell’etica la loro filosofia di vita.
Una delle personalità musicali che da poco si è fatta conquistare dal brand è Ellie Goulding.

ellie.jpg

Sul suo profilo Instagram la cantante 29 enne ha caricato proprio ieri una foto della sua nuova pelliccia ecologica ( 100% sintetico ) disegnata dalla stilista definendola
FUR FREE FUR “. Sempre Ellie, è solita condividere con i suoi seguaci le foto dei piatti vegetali che prepara o che mangia nei locali.

Altri cantanti vegan sono Moby ( che da poco ha aperto un ristorante veg
” Little Pine “ dove il ricavato va interamente agli animali ), Morrissey ( convinto animalista che ha vinto la causa contro lo chef Gordon Ramsey, reo di aver utilizzato una sua canzone per promuovere una trasmissione dove si cucinavano animali ), Leona Lewis ( testimonial di una line di make up eco-bio cruelty free ), P!nk ( che della lotta contro gli abusi sugli animali ne ha fatto un video per il suo singolo Raise Your Glass ) , Joss Stone, Carrie Underwood, Usher, Andree 3000 e Justin Timberlake.
Come quest’ultimo, diventati da poco vegan sono anche la cantante pop Miley Cirus ( sul suo profilo instagram pubblica spesso le foto del suo maialino nano ) e la coppia super paparazzata Jay-Z / Beyoncé.

couple-enjoyed-themselves-Aug
La loro è stata una decisione presa insieme per ritrovare l’equilibrio nel proprio organismo, e non sono mancati decine di articoli dove si parlava appunto di come stesse procedendo l’esperimento veg.
Proprio Beyoncé avrebbe confessato che da quando segue un’alimentazione 100% vegetale ha perso svariati kg, ritornando al suo peso forma.
Il successo personale ottenuto l’ha portata a scrivere una prefazione per il libro La Dieta dei 22 Giorni ( edito da  Sperling & Kupfer ) scritto da Marco Borges, esperto di alimentazione e benessere e coach sia della coppia, sia di tanti altri vip.
Il libro spiega come combinando alimentazione sana e sport si può raggiungere livelli alti di benessere fisico.

ATTORI

Tra i volti noti del grande cinema troviamo ovviamente anche facce… veg 🙂
Alcuni esempi? Brigitte Bardot.
Da anni ormai è la paladina degli animali grazien alle cause animaliste che abbraccia. Avrebbe addirittura finanziato l’acquisto di una nave di Sea-Shepherd per contrastare l’abbattimento delle balene. Non a caso l’imbarcazione è stata nominata come lei.
Anche Pamela Anderson da tempo cerca di puntare i riflettori sulla sofferenza degli animali: è una notizia recentissima quella della sua irruzione in Francia contro il governo che permette la produzione di foie gras.
Da sempre amante degli animali ma solo di recente diventato vegan è l’attore australiano Liam Hemsworth, noto a tutti per la sua interpretazione in Hunger Games.
Stessa cosa è accaduta a Ryan Gosling : qualche tempo fa ha deciso di scrivere una lettera pubblica di denuncia contro i maltrattamenti subiti dai maiali negli allevamenti.
Altri attori vegan sono poi Russell Brand
 ( cantante e anche conduttore veg dall’adolescenza, avrebbe lasciato l’ex moglie Katy Perry per ” incompatibilità alimentari ” , n.d.r ), Kate Winslet, Susan Sarandon, Alicia Silverstone, Joaquin Phoenix ( vegano dall’età di 3 anni! ), Brad Pitt ( nonostante Angelina Jolie sembrerebbe non esserlo mai diventata ) e Natalie Portman.
Non si sa ancora da che parte stia l’ambientalista Leonardo Di Caprio: tutti sarebbero convinti che l’attore sia vegano o almeno vegetariano, ma la scelta di mangiare il fegato di un bisonte per interpretare l’ultimo film Revenant ha lasciato tanti perplessi.
Non è mai sceso a compromessi invece il suo migliore amico d’infanzia, nonché ex Spiderman: Tobey Maguire. L’attore si è sottoposto a 9 mesi intensi di alimentazione vegan iper proteica e palestra per guadagnare peso e raggiungere  la forma fisica adatta per interpretare al meglio la parte di Peter Parker dopo il morso del ragno ! 🙂

toby_maguire_the_scarlet_spider_by_stick_man_11-d5h7flm

Della stessa etica ferrea sono anche il regista James Cameron e sua moglie: hanno addirittura fondato una scuola negli United States dove la mensa è realizzata con piatti a base di ingredienti vegetali, coltivati negli ettari di terreno di loro proprietà.

Anche in Italia si sta smuovendo qualcosa e questo non può che essere solo positivo.
Speriamo dunque che tutti gli ammiratori e i fans di questi Vegan Important People prendano coscienza seguendo i loro idoli 🙂 .



 

°° Rita Dalla Chiesa: Vegetariana oppure no? °°

Scrivo questo post appositamente per rispondere a quelle persone che digitano nel motore di ricerca << Rita Dalla Chiesa è vegetariana?>> e che vengono reindirizzate sul mio blog.
La risposta al vostro dubbio è scontatissima.
NO.
La signora Rita non è vegetariana.
Anche se può lasciare il dubbio, visto il suo “amore” tanto professato per gli animali sbandierato fino alla nausea nella trasmissione FORUM, la conduttrice non nutre lo stesso tipo di rispetto per tutti gli animali.

E’ vero che è stata presente alla Manifestazione Nazionale contro la Vivisezione a Roma il 25 Settembre 2010 ( ci sono foto coi fans che lo provano) , ma questo temo solo per il fatto che tra gli animali vivisezionati in nome della scienza e della medicina vi sono gatti e (soprattutto) cani, prediletti dalla conduttrice.
Nessuno mette in discussione il suo amore per queste due specie maggiormente diffuse come animale da compagnia.
Sta di fatto che se la manifestazione non fosse stata quella degli albori di Green Hill e quindi avente come animale emblema il cane, ma una “classica” manifestazione contro le torture su conigli, ratti e topi, quasi sicuramente Rita non l’avremmo vista manifestare.
Questo specismo celato dietro una facciata pseudo-animalista è affiorato in Rita qualche anno fa, esattamente nel Febbraio 2006 durante lo scandalo dell’Aviaria.

aviaria

Se ricorderete bene in quell’anno ci fu il caso di contagio nei volatili allevati (polli, tacchini, oche..) e l’industria della macellazione animale stava iniziando a risentire un boicottaggio forte dai consumatori intimoriti di contrarre il virus.
Migliaia di animali (sani, malati, o che sia) vennero uccisi senza pietà e fatti sparire e si cercò un tentativo di ripristinare la situazione e placare gli allarmismi.
I marchi produttori di carne avicola pensarono bene di puntare tutto sulla televisione come Media per lanciare un messaggio rassicurante agli spettatori/consumatori a casa.
Vennero scelte alcune figure del piccolo schermo come testimonial, in special modo su CANALE 5 (Reti Mediaset).
Le aziende (sotto pagamento, ci giocherei l’occhio destro!) cercarono di risollevarsi il nome facendo mangiare in diretta durante le trasmissioni cosce e petti di polli italiani, allevati in Italia.
Chi lo dimentica Lamberto Sposini, conduttore del TG5, che a fine telegiornale addenta una coscia di pollo confermando che si poteva stare sicuri?

Sanremo2011LambertoSposiniconduceilquestiontime
Poteva mancare quell’Adone di Maurizio Costanzo durante la puntata di “Buona Domenica” ? Eh no..
E alle numerose personalità dello spettacolo si è unita Rita Dalla Chiesa, durante una puntata di Forum:
Prese una coscia di pollo su un piatto bianco sulla sua scrivania, accennò al discorso del virus Aviaria e iniziò a mangiare in parte la coscia, esclamando “Hmm, buonissimo!!” e invitando tutti a mangiare il pollo.

Ecco quanto.
E io che seguivo la sua trasmissione tarocca, fiduciosa di lei, dei suoi ideali, del suo buon gusto e del suo rigore, ci sono rimasta veramente ma veramente male.
Da quel momento è crollato un mito.
La SIGNORA DELLA LOTTA ALLA CORRUZIONE che si fa corrompere per soldi.
Lei che parla tutti i giorni di diritto, di leggi e di giustizia, che non comprende che E’ INGIUSTO UCCIDERE ANIMALI PER ALIMENTAZIONE/ABBIGLIAMENTO/TEST poichè HANNO DIRITTO ALLA VITA.

Un paradosso.

°° Good Vip: Natalie Portman °°

Natalie Portman: una delle attrici Holliwoodiane più brava, in tutti i sensi. Nata nel 1981, la sua carriera conta di film di fama internazionale. Anche la sua vita, conta di decisioni prese molto importanti. A soli 8 anni è diventata vegetariana smettendo quindi di nutrirsi di animali, mentre nel 2009 si è convertita al veganesimo dopo aver letto (dicesi) il libro “Se Niente Importa” eliminando anche dall’alimentazione i derivati animali. Il veganesimo di Natalie si estende anche allo stile e all’abbigliamento. La Portman non idossa pellicce, pelle, cuoio nè piume. Ha addirittura disegnato una linea di scarpe in fibra vegetale per Te Casan.Per  l’ultimo prodotto per il quale ha deciso di essere testimonial (il profumo Miss Dior Cherie, n.d.r) si è fatta realizzare dalla Maison una linea si abiti e calzature vegan, augurandosi che i modelli vengano presi in considerazione per una vendita al pubblico. Oltre ad essere animalista, Natalie segue molte campagne umanitarie.

  

Uno dei modelli di scarpe disegnate da Natalie.

Che dire? Assolutamente da ammirare!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: