Archivi Blog

°°[PISA] Tre Gatti in Cerca di Adozione°°

Cari e care followers, in questo articolo voglio parlarvi di tre creature speciali che cercano adozione e qualcuno che regali loro una vita serena lontano dalla strada.

Si tratta di Licia e di altri due gatti maschi giovani che sono stati abbandonati in provincia di Benevento.



LICIA


Licia è un’amorevole gatta di 11 anni che ha sempre vissuto fuori casa. E’ stata sterilizzata due anni fa dopo numerosi parti. Dei suoi cuccioli me ne sono occupata personalmente, cercando sempre per loro famiglie amanti degli animali. Licia è stata recuperata questa estate. L’abbiamo trovata in condizioni disperate e l’abbiamo portata via con noi in Toscana. La abbiamo curata e ripulita da tutti i parassiti che aveva.
E’ da 5 mesi in stallo a casa nostra, in uno spazio tutto suo dove però è sola. Per questo cerchiamo urgentemente adozione per lei. Ha un carattere molto buono, è estremamente coccolona e ama ricevere continuamente carezze. Per come ha accudito amorevolmente i suoi piccolini quando è stata mamma, merita una “mamma” o un “papà” umani che la trattino come un membro della propria famiglia.

Si trova in provincia di Pisa ed è adottabile su Pisa, Lucca, Firenze, Livorno con modulo di affido.
Si consiglia adozione singola o con altre gatte femmine, non sopporta i gatti maschi.



ARTU’

Artù, nome provvisorio, è un bellissimo gatto maschio a pelo lungo nero tendente al mogano. Ha un muso fiero, meravigliosi occhi ambrati che cangiano al verde e un carattere da amore a prima carezza.
E’ un micio unico, e sinceramente non so come abbiano potuto abbandonarlo un anno fa quando era un gattino spaventato e insicuro.
Si trova in provincia di Benevento, ma lo si può adottare su Pisa, Lucca, Livorno, Firenze.
Ci faremo carico noi della staffetta che potrà avvenire già a fine mese di dicembre.

Non è ancora sterilizzato, pertanto richiediamo alla famiglia o alla persona che lo vorrà adottare di effettuare l’operazione in modo da garantirgli una vita serena in appartamento.


LANCILLOTTO

Lancillotto, anche questo un nome provvisorio, è un gatto giovane di circa 6 mesi abbandonato nello stesso punto dove è stato trovato Artù. E’ un gatto maschio a pelo corto di un intenso rosso, anche lui molto coccolone. Come tutti i gatti rossi, ha un carattere vivace e ama giocare.
Si trova a Benevento ma lo possiamo portare in Toscana già a fine mese di dicembre.
Adottabile anche lui su Pisa, Lucca, Firenze, Livorno con modulo di affido e richiesta di sterilizzazione al raggiungimento dei 9 mesi di età.


Per adottare questi meravigliosi gatti potete contattarmi via email all’indirizzo info@carmenluciano.com
Sarò lieta di darvi maggiori informazioni.

Ringrazio anticipatamente poi tutte le persone che ci aiuteranno, condividendo questo appello urgente.
Abbiamo poco tempo per trovare adozione a questi tre meravigliosi animali.

Grazie.

°°[PISA] Ulysse Cerca Adozione°°

Questo giovane micio rosso è stato chiamato Ulysse per un motivo ben preciso: la sua storia ha dell’incredibile.



Abbandonato in estate nel 2019 in provincia di Benevento quando era solo un cucciolo, Ulysse si è fatto volere bene cercando ospitalità e cibo fra altri gatti. Non trovandosi in una situazione sicura però abbiamo optato per dargli un futuro diverso che non fosse la vita in strada. Quest’anno, a febbraio, dopo una staffetta Campania-Toscana, lo abbiamo portato dallo staff di veterinari che da sempre seguono i mici che recupero e abbiamo provveduto alle cure per liberarlo dai parassiti e alla sterilizzazione.

Sempre nel mese di febbraio, a seguito di un appello che ho pubblicato qui sul blog è stato adottato con modulo di affido da una donna di Empoli che oltre ad averlo smarrito si è disinteressata totalmente del suo ritrovamento.

Grazie all’aiuto di tante persone dopo un mese passato all’aperto, Ulysse è stato ritrovato (stava sopravvivendo a poche centinaia di metri da casa dell’adottante indegna) e recuperato con l’aiuto dei volontari del Gattile Aristogatti di Empoli.

Dal momento in cui è ritornato a casa nostra, Ulysse è un altro gatto.
Era diffidente prima, stava sulle sue. Se qualcuno gli tendeva la mano per accarezzarlo osservava diffidente. La tragica esperienza deve averlo segnato e cambiato.

Adesso è un gatto che cerca il contatto, le coccole. Un gatto che “impasta” con le zampine mentre lo si chiama e che fa tante fusa.
Dopo un altro mese di stallo e di cure riprese possiamo dire finalmente che è pronto per essere adottato appena sarà possibile.



Caratteristiche di Ulysse
Nato nel 2019
Pelo corto rosso tigrato e bianco
Occhi ambrati
Macchiolina rossa sul musetto inconfondibile
E’ un micio molto grande
E’ molto ghiotto
Adora giocare con i giocattolini per gatti e ha una vera e propria passione per le palline morbide che prende con la bocca e fa rotolare con le zampe.
Riempie di fusa e adora dormire sul letto.

Cure a cui è stato sottoposto
Test Fiv/Felv risultato negativo
Sterilizzato (febbraio 2020)
Sverminazione con due applicazioni di Stronghold
Terapia farmacologica contro la giardia
L’ultimo esame delle feci ha indicato che non vi sono parassiti



Ulysse cerca adozione nella provincia di Pisa/Firenze/Lucca/Livorno.
Si affida con controllo pre-affido, e previo sottoscrizione di un modulo di adozione a famiglie che lo terranno in casa, e che non hanno cani (ne ha paura). Le richieste di adozione verranno valutate attentamente: desideriamo che questo bellissimo micio venga accolto da una famiglia di brave persone.

Per informazioni sull’adozione inviare un messaggio a info@carmenluciano.com oppure riempire il modulo di contatto sottostante.



°°Recuperato e Tornato a Casa il Micio Scomparso a Empoli°°

Con tutta la felicità che posso provare in questo momento vi informo che il gatto scomparso da zona Ponzano a Empoli circa un mese fa è finalmente tornato a casa.

Un vero lavoro di gruppo che ci ha portato a un bellissimo risultato.

Ieri sera, sabato 14 marzo 2020, era stato avvistato davanti alla propria abitazione da una ragazza, Laura O. Quest’ultima, immaginando potesse essere di qualcuno, ha subito pubblicato delle foto su un gruppo facebook dedicato agli appelli di animali scomparsi nel territorio empolese.
Dopo poche decine di minuti l’appello è arrivato fin sotto ai miei occhi grazie alla segnalazione di persone che non hanno mai smesso di cercarlo insieme a me. E’ stata una gioia vedere quegli scatti: macchiolina rossa sul musetto, zampe anteriori bianche candide. Era lui!

Con tutta la difficoltà della situazione in cui ci ritroviamo a causa del Coronavirus sono dapprima intervenute delle persone del luogo a cercare di recuperarlo. Poi, dopo aver contattato e avvertito la polizia, due miei familiari si sono recati a Empoli.
Purtroppo l’impresa non è andata a buon fine: il gatto, schivo, si nascondeva sebbene facesse le feste per la presenza di volti familiari.

E’ stata una notte lunga e insonne.

Stamattina poi un nuovo contatto da parte della ragazza e l’intervento dei volontari del gattile Aristogatti di Empoli.
Con l’ausilio di una gabbia trappola nella quale è stato collocato del cibo, il gatto è stato bloccato e messo in sicurezza.

Siamo così partiti da casa per giungere fino al gattile. Mantenendo le distanze di tutela della salute ci è stato consegnato e lo abbiamo potuto portare finalmente a casa.

E’ corso sulla sua copertina blu

Appena abbiamo aperto il trasportino il micio è corso sulla sua copertina blu. Ha iniziato a fare le fusa, si è fatto accarezzare e ha impastato teneramente con le zampine.

Nella sventura, siamo stati fortunati: tantissime persone hanno preso a cuore questa scomparsa. Ho visto intorno a me una gara di solidarietà incredibile con tanta gente impegnata a cercarlo, controllare i post di mici smarriti, girarmi segnalazioni e molto altro.

Voglio ringraziare con tutto il cuore Laura per aver dato notizia del ritrovamento, tutte le volontarie che si sono interessate al caso, Tiziana degli Aristogatti, Simona volontaria specialissima, Samantha che ieri mi ha girato l’appello, Antonella, Roberta, Sara, Anna. Ringrazio l’avvocato Loretta Fe Garosi che si è interessata al caso, alla mia famiglia, al mio fidanzato e tutte le persone che hanno condiviso il mio appello migliaia di volte sui social dimostrando empatia.

Grazie a tutt*!

Adesso che è tornato a casa provvederemo a curarlo dalla giardia, a controllare che il suo stato di salute sia buono, ci assicureremo che non abbia contratto leucemia felina e soprattutto essendo molto schivo intraprenderemo un percorso di recupero di fiducia animale-essere umano.
Solo dopo tutto questo valuteremo nuove adozioni, serie e affidabili per davvero.


Carmen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: