Archivi Blog

°°[La Spezia] Ritrovato un Cinghiale Morto nel Parco della Maggiolina°°

Cari e care followers,
finalmente posso parlavi apertamente di un mistero che si sta cercando di risolvere a La Spezia e che è collegato al caso dei cinghiali rinchiusi da giorni le Parco della Maggiolina.
Come ha riportato anche ANSA, questa notte è stato ritrovato il corpo di un cinghiale morto nel parco.



Contattando delle attiviste che stanno presidiando la zona, è emerso che il cinghiale deceduto sarebbe di dimensioni diverse rispetto a quelli a cui le persone stanno portando del cibo – due femmine adulte e sette cuccioli – ma soprattutto che i cinghiali sarebbero stati sempre e solo sette, non otto.

Da dove è spuntato quindi in corpo di questa creatura?
Rimane un mistero sul quale si sta indagando. Il corpo dell’animale infatti sarebbe stato prelevato per effettuare accertamenti.

C’erano delle fascette per sigillare la chiusura dei cancelli” mi ha raccontato una volontaria che assieme ad altre persone da giorni è davanti alle recinsioni. “Stamattina quelle fascette non c’erano più. Forse qualcuno si è introdotto nel parco portando il corpo” ha aggiunto.

Stando a quanto riportato da ANSA, “secondo il veterinario della sanità animale dell’Asl che ha prelevato la carcassa, il cucciolo di cinghiale di dimensioni differenti rispetto agli altri, è morto da tempo e la posizione in cui è stato trovato è ‘anomala‘.

E il dubbio che questo ritrovamento possa mettere ancora di più in pericolo gli animali bloccati nel parco sta aumentando.
Potrebbe essere un animale con patologie, pretesto per dare il via all’abbattimento degli esemplari rinchiusi” mi è stato detto. “Oppure un avvertimento. Ci aspettiamo di tutto“.

Nel frattempo, volontarie e volontari animalisti non smettono di presidiare la zona per difendere le creature che da giorni vivono in balìa delle regole umane.
“Servono aiuti, persone che vengano qui sul posto a darci una mano. Vogliamo fare in modo che non accada niente di male a questi cuccioli”.

Chi potesse spostarsi, vada al Parco della Maggiolina a dare supporto coloro che stanno difendendo la vita.

E che le istituzioni – Il Sindaco, la Regione Liguria – diano ascolto e accolgano le richieste di chi è accorso sul posto per tutelare queste creature che si sono avvicinate alle aree urbane in cerca di cibo e acqua.
È impensabile solo l’idea che si possa fare del male a dei cuccioli che da giorni stanno giocando in questo parco come solitamente giocano i bambini e le bambine, cuccioli umani.

°°[La Spezia] Nessuno Uccida i Cinghiali del Parco della Maggiolina°°

Carissime e carissimi followers,
sembra non finire l’odissea che stanno vivendo gli animali in Italia questa torrida estate.
Dopo avervi informate/i di cosa sta succedendo a Roma a La Sfattoria degli Ultimi (se non lo avete ancora letto, cliccate QUI per l’articolo) vi comunico che ci sono altri cinghiali in pericolo di vita.

Sono quelli attualmente confinati nel Parco de La Maggiolina – Migliarina – a La Spezia.
Si tratterebbe di una decina di esemplari, alcuni adulti e una cucciolata, che avvicinandosi all’area urbana sarebbero giunti fino a questo parco dedicato alle famiglie alla ricerca di cibo. Gli animali, stando a quanto riportato da varie testate giornalistiche, sarebbero stati confinati nel suddetto luogo recintato, chiudendo i cancelli: animali contenuti all’interno, persone allontanate dalla zona.


Circola da giorni la voce della loro cattura finalizzata all’abbattimento: azioni tipiche perpetrate da una società che non sa coesistere con le altre specie presenti sulla Terra, che non ha ancora compreso che gli esseri umani non sono padroni del mondo e che ancora deve imparare il rispetto vero per la vita.

Per scongiurare la morte di queste creature che nulla hanno fatto di male alle persone, decine di attivisti e attiviste si sono mobilitate/i per andare sul posto a difenderle.

▬ VIDEO di Gianni Palagi: cinghialini cercano cibo sotto l’attenzione dei volontari


Si sono mosse, a fianco alla cittadinanza sensibile verso gli animali, anche le associazioni animaliste, fra cui ENPA, LAV con il suo responsabile Area Animali Selvatici Massimo Vitturi, e volontari e volontarie di Ippoasi – santuario di animali salvati dal macello di San Piero a Grado (PI) – per chiedere che gli animali non vengano abbattuti.

L’invito, come per la Sfattoria degli Ultimi, è quello di recarsi sul posto per dare sostegno a chi è già lì da giorni e per difendere fisicamente gli animali coinvolti. L’indirizzo è Corso Nazionale angolo Viale Italia. Chi non può recarsi direttamente sul posto può attivarsi per la salvaguardia della vita di queste creature.

Scriviamo quindi un messaggio al Sindaco de La Spezia Pierluigi Peracchini, al Comune e alla Regione Liguria affinché si opti per una soluzione non violenta per sistemare gli animali.

Messaggio da inviare:

Spettabili
Sindaco Peracchini,
Comune di La Spezia,
Regione Liguria

Unendomi all’iniziativa mossa dal blog animalista Think Green • Live Vegan • Love Animals
vi invio la presente email per chiedervi un intervento non cruento per sistemare i cinghiali confinati nel Parco della Maggiolina. È del tutto normale che degli esseri viventi si spostino alla ricerca di cibo o di acqua: non solo gli esseri umani hanno bisogno di bere e di alimentarsi. Questi animali non hanno fatto del male a nessuno. Io, assieme a tante altre persone, cittadini e cittadine, desideriamo che si affronti la questione tenendo di conto del rispetto per la vita di questi esemplari.
Ripudiamo e condanniamo l’idea che essi vengano abbattuti senza pietà e che si pensi di eliminarli fisicamente come fossero una minaccia. Le altre specie hanno tutto il diritto di esistere nel mondo, dal momento che questo pianeta è casa di tutti, non solo nostra.
Vi invitiamo, pertanto, a trovare una soluzione assieme alle associazioni animaliste intervenute affinché queste creature vengano collocate in luoghi più idonei per la loro salvaguardia.
Mi aspetto da parte vostra comprensione e azioni basate su etica, rispetto e morale.

Distinti saluti.

Nome, Cognome, Città


Da inviare a:
ambiente@comune.sp.it
verde.pubblico@comune.sp.it
sindaco@comune.sp.it
liguriainforma@regione.liguria.it



Grazie a chi darà voce a queste vite.

Carmen.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: