Annunci

°° Che Cosa Ti Rimane – Poesia Antispecista °°

Hai il dono di avere gli occhi per vedere,
le mani per accarezzare e un cuore per amare
tutti gli esseri che ti circondano
appartenenti come te al Regno Animale.

La loro bellezza  infinita
la  puoi sfiorare passandogli tra la pelliccia le tue dita,
la loro perfezione
la puoi scorgere in ogni caratteristica pigmentazione.

Due, quattro zampe, striscianti oppure alati
non basterà una vita per scoprire la Natura quanti ne ha creati.

E tu che cosa fai?
Invece di apprezzarli
metti da parte umanità e rispetto e inizi ad allevarli.

Li detieni in spazi stretti e li fai moltiplicare,
alle madri nemmeno lasci il proprio figlio da amare.

Gli dai un tetto e del cibo non per clemenza,
al coperto ad ingrassare stanno solo per tua convenienza.

Gli fai vivere qualche mese lontano dalla natura,
schiavizzati e stressati li avvii poi alla mietitura.

Percorrono chilometri e chilometri stipati in mezzi di trasporto,
talmente ammassati tra di loro che c’è chi arriva addirittura morto.

Se non hanno più forze o energie per camminare,
tu con scosse elettriche li costringi a sobbalzare.

Li spingi con violenza dentro quel maledetto corridoio,
dove andando avanti con paura giungeranno al mattatoio.

Gli spari un colpo in testa e li finisci se sono agonizzanti,
mentre tu sembri non udire le loro grida strazianti.

Spacchi i loro corpi e coi macchinari li sezioni,
hai appena ucciso una vita e nemmeno provi emozioni.

Di un essere vivente bello e grazioso
ne rimangono solo i resti in un edificio vergognoso.

Dopo la pena capitale  avvii i loro corpi alla trasformazione
dove diverranno cibo per sfamare un’ingloriosa popolazione,
fatta di grandi, anziani, giovani e piccini
che li divorano a cena o al parco nei panini.

Mangi corpi, ovuli e delle mucche ne bevi il latte,
dopo che con le farine animali datele in pasto le hai fatte diventare matte.

Butti giù ogni cosa e nemmeno ti domandi se è giusto
uccidere una vita per provare a cena 5 minuti di gusto.

Ti nutri della sofferenza altrui e poi per giunta ti ammali
e poi pretendi follemente di guarire con medicine
testate sugli stessi animali.

Distruggi ogni cosa con disprezzo e con odio,
nella gara della crudeltà sei tu che vinci il podio.

Di tanta bellezza non ne rimane niente
perchè il tuo egoismo ti fa credere che solo tu sia importante.

Che cosa ti rimane
se distruggi nel Mondo ogni forma di vita animale?
Che cosa ti rimane
se al bene preferisci il male?

Credimi umano, non ti rimarrà un bel niente,
rimarrai tu da solo e scoprirai quanto la tua vita sia insignificante
senza quegli animali che col cuore avresti dovuto amare,
con gli occhi ammirare e con le mani solo e soltanto accarezzare.

—-

scott_guinea

Carmen Luciano

26.07.2014


Macrolibrarsi.it presenta: ChufaMix - Veggie Drinks Maker

Annunci

Informazioni su Carmen Luciano

Hai trovato i miei articoli interessanti? Ricevili direttamente via email sottoscrivendo al mio blog Think Green Live Vegan Love Animals ! ^-^

Pubblicato il 26 luglio 2014, in °°whispers in the dark°° con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 5 commenti.

  1. Gli rimane la bestialità tipica degli umani. Ecco cosa gli rimane.
    ~
    Grazie, Carmen. Un abbraccio.
    Eli

  2. Bellissima! …..e tristissima!
    Serena

  3. A volte non basta una poesia, alcune poche parole significative…per far capire alla gente comune quanta crudeltà possiamo causare con un semplice gesto. Pensiamo sempre che ciò non ci appartiene, che è normale comprare, cucinare e mangiare resti di animali. Ormai è diventato un luogo comune, un abitudine, una ricorrenza, una cura quasi…c’è ancora chi pensa e crede che mangiare altri esseri viventi possa giovare o addirittura guarire la nostra salute ed esistenza! Credenze popolari e falsi teorie mediche hanno rovinato la nostra vita, trasformandoci in assassini inconsapevoli! Ci scusiamo o addiritura preghiamo ringraziando il Signore per il nostro pasto giornaliero (i più neanche lo fanno e si ingozzano in silenzio o litigano, spesso davanti alla tv che trasmette l’ultimo bollettino di guerra!).
    Sono io pazzo…o quello che mi circonda è un incubo!
    Non so, forse è una condanna predestinata…!
    Ho cercato motivazioni e spiegazioni dappertutto…nei libri, a scuola, in famiglia, tra amici e conoscenti, tra incontri casuali e fortunati, in viaggio, nelle chiese cattoliche prima ed evangeliste dopo…ho atteso, invano, di ricevere una risposta anche solo confusa…ma niente, non ho avuto nulla. Nulla di certo e convincente, come se dovesse essere quasi un mistero ed una ovvietà macabra e terribile.
    Cosa? La morte!
    Molti dicono che sia giusto che gli animali muoiano per mano nostra, che non c’è niente di male se soffrono. C’è chi addirittura dice che non hanno un anima, non provano niente…amore, odio, vendetta o risentimento. Io penso che sicuramente non ci odiano (per lo più…) ,ci amano senza chiedere nulla, questo è vero e reale…ma da esseri presunti superiori siamo tanto inferiori da non sapere e capire i nostri errori!
    La morte da sempre ci accompagna! La morte animale, la morte umana! Sempre! Viviamo più a lungo dei nostri antenati, godiamo di più e creiamo più oggetti meglio di qualsiasi altro uomo primitivo…sì, questo è vero…ma per cosa? Per un nostro appagamento personale momentaneo? Per sopravvivere? Possiamo allora paragonare il nostro gusto e piacere di carne, uova e formaggi ad un bisogno di soddisfazione presente non indispensabile? Possiamo affermare che la tortura, l’uccisione e lo sfruttamento animale è pura follia moderna costruita ad arte solo per fare profitto? Possiamo confessare le nostre pene senza essere giudicati colpevoli?

  4. Grazie Carmen, leggere le tue emozioni e le tue sensazioni è sempre un piacere…! Grazie per quello che fai e per ricordarci ogni giorno la cosa più importante: la Vita! La Vita tutta! Nostra e Loro! 🙂

  5. Rebecca Antolini

    la bestia più ferocce è l’uomo… :-/

Lascia un commento :)

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: