Archivi Blog

°°Fantastika Bio IMMUNO Family°°

In questo nuovo articolo vi parlo di uno degli integratori che Fantastika Bio ha ideato per noi. Si tratta di IMMUNO Family, ed è un integratore alimentare dedicato al sostegno delle difese immunitarie.

IMMUNO Family contiene echinacea angustifolia e purpurea, rosa canina (fonte naturale di vitamina C), Vitamina B12, Vitamina B6, Vitamina B2 (riboflavina) e zinco.

L’incontro di queste vitamine con le due preziose piante officinali danno vita a un integratore capace di innalzare le naturali difese dell’organismo. Può essere utilizzato da tutta la famiglia: per i bambini e i ragazzi dai 6 ai 16 anni la dose consigliata è di 1 pastiglia. Per gli adulti invece la dose suggerita è di 2 pastiglie.



Ma parliamo in specifico della Vitamina B12.

La vitamina B12 è di origine batterica. Si trova nel suolo, o su frutta, verdure e ortaggi non tratti chimicamente né lavati. Gli animali liberi in natura la assumono dall’ambiente che li circonda. A quelli allevati invece viene somministrato del cibo addizionato.

A cosa serve la B12?

“La vitamina B12 è fondamentale per la formazione dei globuli rossi di cui promuove la crescita. Lavora in sinergia in particolare con l’acido folico nella sintesi di DNA e dell’RNA aiutando quindi anche nella formazione dei globuli bianchi che difendono il nostro organismo dai microrganismi infettivi. La B12 contribuisce poi alla buona salute del sistema nervoso intervenendo nella creazione della guaina mielinica che avvolge i nervi. Essenziale per la salute anche l’azione che ha sul metabolismo dell’omocisteina che contribuisce a tenere nei giusti livelli evitando che si depositi troppo colesterolo nei vasi sanguigni.” [Fonte: GreenMe.it]

Chi pensa che mangiando carne può star tranquillo deve fare due conti con la realtà. Nei corpi degli animali macellati c’è sì la B12 (oltre a residui di farmaci, antibiotici e spesso ormoni, ricordiamocelo) per merito del cibo zootecnico addizionato, ma il suo assorbimento non è scontato. Come spiega il Dottor Neal Barnard, ci sono svariati fattori che possono portare l’organismo a non riuscire a sintetizzarla.


Integrare la B12 non deve essere un tabù: come abbiamo visto, non se ne può essere carenti solo se si segue un’alimentazione vegetariana o vegana.
Anche la Dottoressa Luciana Baroni della Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana afferma che <<anche chi mangia animali può avere carenza di B12 perché l’altra causa importante, la principale nella popolazione, è il difetto di assorbimento della vitamina, soprattutto di quella legata al cibo. Cominciano a comparire pubblicazioni sull’argomento, la situazione sembra più o meno essere la stessa che per la vitamina D: tutta la popolazione potrebbe avere potenzialmente livelli non ottimali. Il tutto è reso complicato dalla non conoscenza di cosa siano realmente i livelli ottimali di vitamina B12: non sono quelli che prevengono la carenza clinica (stadio 4) ma quelli che prevengono la carenza preclinica, a partire dallo stadio 1.>> [Fonte: Vegolosi.it]

E’ quindi importante fare gli esami del sangue specifici per appurarne i valori.

Ciò detto, l’integratore Immuno Family Fantastika Bio può essere un prezioso alleato della nostra salute. La confezione racchiude 60 capsule vegetali ed ha un costo di 18,50 euro.
Immuno Family è certificato vegan da The Vegan Society.

Si può acquistare online sul sito www.fantastikabioshop.it inserendo il codice acquisto CL1244, oppure tramite me con consegna a mano nella provincia di Pisa.

Scoprite tutti gli altri integratori naturali di Fantastika Bio sfogliando il catalogo completo in pdf.

°° Vegan Italy: Un Nuovo Fantastico Mensile sul Mondo Vegano °°

Due giorni fa ho ricevuto in anteprima una copia del primo numero del mensile VEGAN ITALY,
da ieri ( giovedì 24 settembre 2015 ) acquistabile presso punti vendita selezionati in tutta Italia.

vegan italy 3

Vegan Italy è una novità firmata SONDA, casa editrice di Casale Monferrato che con ben 26 anni di attività alle spalle legata alla pubblicazione di libri, guide, ricettari e manuali, è diventata fonte di informazione etica.

Il mensile , a cura di Antonio Monaco, racchiude informazioni sul mondo vegano a 360°: rubriche, interviste a volti noti vegan, curiosità e notizie antispeciste dal altri paesi e soprattutto tante, tantissime ricette realizzate al 100% con ingredienti vegetali.
Alla realizzazione di questa rivista sulla nuova cucina italiana collaborano persone illustri come il medico chirurgo Luciana Baroni, il filosofo e scrittore Leonardo Caffo, la psicologa Antonella Sagone, Michela Pettorali, Annalisa Malerba, Yari Simone Prete, Valentina Sonzogni, Maria Teresa Sirna e tanti altri.

vegan italy
Il primo numero , nonché mese di Ottobre , ospita in copertina la simpaticissima Isa Chandra Moskowitz, vegan star americana famosa per il suo show cucina di cucina veg
Post Punk Kitchen ”  e autrice di best seller culinari venduti in tutto il mondo.
Da pagina 20 a pagina 27 troverete un’intervista esclusiva a cura di Maria Teresa Sirna con tante nuove ricette tratte dal suo nuovo libro FAI COME ISA ( Edizioni Sonda ).

Ho trovato questo mensile estremamente piacevole già a prima vista: colori decisi, grafica che cattura, impaginazione lineare e schemi diretti.
Sfogliarlo è stato un ulteriore piacere: il materiale con il quale è realizzato ( misto FSC, n.d.r ) è di buona qualità, le pagine sono corpose e lucide.
Secondo l’editore, Antonio Monaco, questa rivista è tutta da leggere e conservare.
Niente di più vero!

Sono rimasta talmente colpita dalla bellezza, dall’utilità e dall’originalità di questo magazine che l’abbonamento annuale per riceverlo direttamente a casa è qualcosa di scontato che farò al più presto!
Realtà così speciali possono solo essere sostenute.

Il numero di Ottobre è al prezzo lancio di 1 Euro.
Per scoprire dove acquistarlo, per abbonarvi, inviare segnalazioni o chiedere ulteriori informazioni visitate il sito www.veganitaly.it .

__

Ringrazio Pompea Gualano per avermi inviato questa copia davvero tanto gradita ❤
GRAZIE! 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: